Contenuto sponsorizzato

Svaligiava i camper in periferia a Bolzano, colto con le mani nel sacco dalla Polizia

Catturato il responsabile dei vari furti ai danni di camper e autoveicoli nelle periferie del capoluogo altoatesino. I poliziotti lo hanno notato mentre cercava di entrare in un camper parcheggiato fuori dal centro commerciale "Twenty"

Di M.S. - 10 September 2021 - 09:52

BOLZANO. Catturato il ladro dei camper. Negli ultimi giorni nel capoluogo altoatesino erano stati denunciati vari furti ai danni di autoveicoli e camper parcheggiati alla periferia della città. La Questura ha quindi deciso di intervenire rapidamente, schierando più personale addetto alla sicurezza delle zone colpite.

 

L’uomo di sicuro non si aspettava un intervento così repentino da parte della Polizia di Stato e questo ha permesso agli agenti di coglierlo con le mani nel sacco, mentre tentava un furto ai danni di un camper posteggiato nei pressi del centro commerciale “Twenty”.

 

I proprietari, dei turisti tedeschi, erano assenti al momento del tentato furto, in quanto si trovavano in viaggio verso il sud Italia. Il ladro ne ha approfittato e ha sfondato un finestrino laterale per entrare. Era a un passo dall’effettuare il furto, quando i poliziotti sono intervenuti dopo aver notato le sue gambe a penzoloni fuori dal finestrino in uno dei loro continui giri della zona.

 

Il criminale, vistosi scoperto, ha cercato di darsi alla fuga sulla sua bicicletta, ma è stato immediatamente raggiunto e bloccato dai poliziotti. Nei pochi metri coperti durante la fuga l’uomo ha anche cercato di sbarazzarsi di un paio di calzini che stava usando come guanti per non lasciare impronte, dato che era già noto alle forze dell’ordine per furti, rapine, maltrattamenti in famiglia, ricettazione, resistenza a pubblico ufficiale e altro.

 

Gli agenti, dopo averlo bloccato, hanno contattato la proprietaria del camper, che è tornata per sporgere denuncia, e hanno proceduto all’arresto in flagrante dell’uomo. Quest’ultimo è stato poi assegnato alla Casa Circondariale.

 

Al di là dell’esito positivo dell’attività in argomento, la Questura ricorda ancora una volta ai cittadini di evitare di lasciare all’interno degli autoveicoli, soprattutto in punti visibili dall’esterno, beni di valore, quali, in particolare, computer portatili, tablet e telefoni cellulari, che risultano particolarmente appetibili per i malfattori.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 23 maggio 2022
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
24 maggio - 06:01
A qualche giorno di distanza dall'evento le certezze sono che la performance del Blasco è stata straordinaria supportata da un palco da un [...]
Cronaca
23 maggio - 19:13
Il bilancio del comune dopo i grande evento di venerdì sera. Per tutti è stato chiaro che è andato davvero tutto bene perché si è trattato di [...]
Politica
23 maggio - 16:30
L’esponente di Fratelli d’Italia è intervenuta sulle “pesanti ingiurie da parte dello staff della sicurezza” dicendosi “profondamente [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato