Contenuto sponsorizzato

Tragedia in montagna, trovato senza vita un soccorritore del Soccorso alpino. Ferruccio Svaluto Moreolo è precipitato da un sentiero

L'uomo ieri era uscito per una escursione nel gruppo montuoso “Spalti di Toro” del comune di Domegge di Cadore e non aveva più dato sue notizie. Era soccorritore effettivo della stazione del Soccorso alpino centro Cadore

Pubblicato il - 08 aprile 2021 - 09:31

BELLUNO. E' stato rinvenuto senza vita alle 7.30 di questa mattina Ferruccio Svaluto Moreolo, l'uomo di 61 anni che ieri si era allontanato da casa per una escursione nel gruppo montuoso “Spalti di Toro” del comune di Domegge di Cadore.

 

L'uomo era soccorritore effettivo della stazione del Soccorso alpino centro Cadore. Presidente del Gruppo rocciatori Ragni di Pieve di Cadore, fa parte della famiglia del Soccorso alpino dal 1989, è stato tecnico di elisoccorso per 25 anni e tecnico di centrale operativa fino all'anno scorso.

 

L'allarme è stato lanciato nella serata di ieri quando non si avevano più sue notizie.

 

Immediatamente sono iniziate le ricerche che poi si sono fermate a causa del buio per poi riprendere nelle prime ore di questa mattina.

 

In campo diversi corpi, oltre ai colleghi del soccorso alpino, anche i carabinieri di Corti d'Ampezzo e la Guardia di Finanza.

 

Il corpo dell'uomo, come già detto, è stato rinvenuto questa mattina attorno alle 7.30. Secondo le prime informazioni la morte sarebbe stata causata da una caduta. La salma è stata trasferita alla camera mortuaria del cimitero di Domegge di Cadore. 

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 28 giugno 2022
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
30 giugno - 06:01
I contagi sono in aumento anche in Trentino, nell'ultimo bollettino dell'Apss sono stati registrati oltre 500 casi di positivi in 24 ore. [...]
Cronaca
29 giugno - 20:24
David Dallago ha chiesto di essere ascoltato dalla Pm e questo potrebbe avvenire già entro questa settimana. Nei giorni scorsi, intanto, sono [...]
Cronaca
29 giugno - 20:08
Provincia e Apss intervengono sulla questione dopo i danneggiamenti di questa notte in Piazza Dante: “Il soggetto era già conosciuto e Apss era [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato