Contenuto sponsorizzato

Trentino Digitale: entro fine 2021 altre 23 assunzioni con 4 bandi. Nel primo semestre già arrivati 17 nuovi tecnici, l'età media è di 39 anni

Dopo le assunzioni che hanno caratterizzato la prima parte del 2021, Trentino Digitale ora cerca altri 23 professionisti attraverso 4 bandi: reti e telecomunicazioni, sviluppo software, data center and cloud e cybersecurity

Pubblicato il - 02 October 2021 - 10:00

TRENTO. Dopo le 17 assunzioni del primo semestre del 2021, Trentino Digitale ha annunciato altri 23 nuovi ingressi attraverso 4 bandi: reti e telecomunicazioni, sviluppo software, data center and cloud e cybersecurity. Le nuove figure, fa sapere la società, consentiranno all'azienda di crescere sul territorio con nuovi servizi a favore della pubblica amministrazione del Trentino.

 

Il 2021 rappresenta un anno di svolta per Trentino Digitale che, oltre a ridefinire gli obiettivi strategici aziendali a supporto del territorio, entro la fine dell'anno avrà assunto in tutto 40 nuovi giovani lavoratori. I primi 17 nuovi ingressi hanno riguardato tecnici con varie competenze e un'età media di 39 anni. Qui tutte le info per i candidati.

 

I profili ricercati nei primi sei mesi di quest'anno riguardavano perlopiù figure middle/junior con esperienza lavorativa, ma anche giovani neodiplomati e neolaureati. I nuovi assunti, dice la società, sono già al lavoro per potenziare la gestione e lo sviluppo delle reti di telecomunicazioni e per supportare l'evoluzione dei cloud e dei data center e dei servizi applicativi.

 

Come spiegato dal presidente di Trentino Digitale, nei giorni scorsi si è conclusa la fase di presentazione delle candidature per la ricerca di altre 5 risorse da impiegare nel settore delle reti di telecomunicazioni e si è aperta la ricerca di 11 profili da dedicare alla progettazione e sviluppo software. L'età media dei candidati è stata di 39 anni e oltre il 90% delle domande sono state sottoscritte da trentini.

 

Secondo il direttore generale Kussai Shanin, in Provincia la diffusione capillare della fibra ottica e della banda larga sono elementi essenziali e strategici per la crescita digitale e lo sviluppo del territorio: proprio per questo i nuovi assunti rappresentano un investimento importante, non solo in termini di capitale umano, della società.

 

Attualmente, come detto, Trentino Digitale sta raccogliendo le candidature di 11 nuovi sviluppatori software. Le assunzioni sosterranno lo sviluppo di servizi digitali affidabili, sicuri e di qualità destinati al sistema pubblico trentino, aggiunge il presidente. L'azienda sta poi lavorando per individuare soluzioni avanzate in grado di semplificare, garantendo la trasparenza, i rapporti tra pubblica amministrazione, cittadini e imprese. A breve usciranno due ulteriori richieste per risorse da dedicare ai data center and cloud (5 nuove posizioni) e alla cybersecurity (2).

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 18 maggio 2022
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
20 maggio - 19:18
Traffico intenso sull'Autostrada del Brennero con code e rallentamenti verso il capoluogo, un mezzo in panne tra Affi e Ala/Avio: 4 chilometri di [...]
Cronaca
20 maggio - 18:33
Molti pullman sono ancora in coda e tra le persone comincia a serpeggiare la paura di non arrivare in tempo per il concerto. Intanto dalle 17 è [...]
Cronaca
20 maggio - 16:23
I volontari impegnati nelle organizzazioni che fanno parte del sistema trentino della Protezione civile vedono l'entrata in campo di [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato