Contenuto sponsorizzato

La bicicletta tra sostenibilità, salute ed economia: l'incontro a Lana ''Su due ruote''

Sul palco Jana Kühl, professoressa di gestione della mobilità ciclistica presso l’Università di Scienze Applicate; Martin Vallazza, direttore del Dipartimento Infrastrutture e Mobilità della Provincia Autonoma di Bolzano – Alto Adige; Marcel Iseli, direttore sportivo di “Bicycle Holidays Max Hürzeler” (ES) ed ex candidato sindaco di Bad Zurzach (CH). Tra i testimonial di prestigio Francesco Moser ed Eva Lechner

Pubblicato il - 20 aprile 2022 - 18:45

LANA. Mentre a Lana sul traguardo della seconda tappa del Tour of the Alps vinceva Pello Bilbao che indossava, così la maglia verde di leader della classifica si è tenuto un partecipato convegno dal titolo “Su due ruote – sostenibile, smart, in rete”.

 

Il convegno è stato organizzato da Eurac Research che ha pensato a una rassegna di eventi, in collaborazione con l‘Associazione Südtirol City e il comune di Lana. Sotto i riflettori naturalmente la bicicletta, sicuramente molto più di uno sport, sinonimo, infatti, di mobilità sostenibile, salute e, inoltre, importante fattore economico.

 

L'incontro ha centrato l'attenzione su una serie di temi che sanno di futuro: ci saranno possibilità di promozione e valorizzazione della mobilità ciclistica? Come si può garantire un utilizzo ottimale della bicicletta a tutta la comunità? E infine, come si possono collegare in modo ottimale le offerte turistiche, culturali e storiche sparse in diversi territori e legate al tema del ciclismo?

 

Puntuali le risposte, naturalmente positive a conferma del potenziale a 360 gradi della bicicletta. Dopo i saluti di benvenuto affidati a Peter Brunner, presidente dell’Associazione Städtenetzwerk Südtirol City, hanno preso la parola diversi esperti.

 

Sul palco Jana Kühl, professoressa di gestione della mobilità ciclistica presso l’Università di Scienze Applicate; Martin Vallazza, direttore del Dipartimento Infrastrutture e Mobilità della Provincia Autonoma di Bolzano – Alto Adige; Marcel Iseli, direttore sportivo di “Bicycle Holidays Max Hürzeler” (ES) ed ex candidato sindaco di Bad Zurzach (CH). Tra i testimonial di prestigio Francesco Moser, monumento vivente del ciclismo ed Eva Lechner, campionessa mondiale ed europea di ciclismo.

 

E’ stata anche l’occasione per un gesto di solidarietà destinato alla terra martoriata dell’Ucraina, grazie a una raccolta fondi a favore dell’Unità di cure palliative pediatriche di Kiev.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 23 giugno 2022
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Ambiente
24 giugno - 20:07
La Pat ha presentato un piano contro la diffusione del bostrico: l'individuazione precoce degli alberi infestati e il loro immediato abbattimento [...]
Cronaca
24 giugno - 21:27
Il fienile, dove si trovava una famiglia, è stato colpito da un fulmine. Stando alle prime informazioni una bambina di 11 anni sarebbe stata [...]
Cronaca
24 giugno - 17:47
L'assessore Tonina in Terza Commissione: "O si riuscirà a trovare una condivisione trasversale sulla costruzione di un impianto gassificatore, [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato