Contenuto sponsorizzato

Simone Sartini aveva 28 anni ed era alla guida dell'ambulanza, Cosimo Maddalo aveva 81 anni ed era un paziente: morti schiacciati tra le lamiere

La tragedia è avvenuta ieri ed ha sconvolto il Paese. Una dinamica incredibile per una sfortuna inimmaginabile. Il camion si è sbilanciato su una curva e in quell'istante stava passando l'ambulanza 

Pubblicato il - 29 novembre 2022 - 13:04

ANCONA. Si chiamavano Simone Sartini e Cosimo Maddalo le due vittime del tragico incidente che ha sconvolto il Paese ieri mattina, avvenuto nell'Anconetano. Un grosso autoarticolato nell'affrontare una curva, poco dopo le 11, nei pressi di Falconara Marittima tra la strada Statale 76 “della Val d’Esino” e l’autostrada A14 si è sbilanciato e piegato su un fianco. In quell'istante stava passando un'ambulanza con a bordo i due sanitari e un paziente.

 

Il mezzo di soccorso è stato schiacciato dal cassone del mezzo pesante e per l'operatore della croce rossa Simone Sartini, 28 anni di Senigallia, e il paziente Cosimo Maddalo, 81 anni che l'ambulanza stava riportando a casa dopo un intervento ospedaliere, non c'è stato nulla da fare. I due uomini sono rimasti incastrati tra le lamiere ed hanno perso la vita praticamente sul colpo.

 


 

Enorme il cordoglio per entrambe le vittime. Per Sartini tanti i messaggi di commozione anche dai vari comitati territoriali della Croce Rossa. Il 28enne, pur giovanissimo, era un operatore stimato e sempre in prima linea nell'aiutare il prossimo. In molti lo hanno ricordato attivo in occasione dell'emergenza del 15 settembre scorso quando una terribile alluvione ha stravolto le Marche causando lutti e disperazione.

 

Sono stati letteralmente miracolati, invece, l'altro operatore della croce rossa a bordo del mezzo, che evidentemente si trovava nella porzione di ambulanza più esterna e la persona a bordo di un suv che seguiva l'ambulanza ed è rimasta solo parzialmente schiacciata dal camion sul cofano. Qualche secondo in più e probabilmente anche l'auto sarebbe finita sotto il grosso mezzo pesante. Illeso il conducente del tir, un 30enne romeno, che trasportava balle di fieno ed allertato i soccorsi dopo l'incidente, pur in stato di forte choc.

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Economia
29 gennaio - 05:01
Il punto sulle Olimpiadi in val di Fiemme. L'assessore Failoni: "I bandi entro l'estate per avere tutto il 2024 per completare i lavori e farsi [...]
Ambiente
28 gennaio - 20:19
Il vice presidente della Comunità del Garda ha commentato l'andamento dei livelli delle acque del lago dello scorso anno: "Sono state [...]
Politica
28 gennaio - 18:23
La presidente di Itea e candidata presidente della Provincia di Trento per Fratelli d'Italia è stata eletta nella Giunta esecutiva nazionale di [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato