Contenuto sponsorizzato

Un'enorme nube di fumo nera si alzata sopra il centro abitato (FOTO e VIDEO), svariati vigili del fuoco in azione per salvare le abitazioni vicine

L'allerta è scattata a Sorni di Lavis. Decine e decine di pompieri impegnati per le operazioni di spegnimento e per evitare che le abitazioni circostanti venissero interessate dall'incendio

Pubblicato il - 14 gennaio 2022 - 16:52

LAVIS. Un'enorme nube di fumo nero si è alzata sopra il centro abitato e diversi vigili del fuoco sono entrati in azione per spegnere un incendio nella zona di Lavis.

 

L'allerta è scattata prima di mezzogiorno di oggi, venerdì 14 gennaio, nel giardino di un'abitazione a Sorni.

Prima si è levata una densa nube di fumo, visibile da grande distanza, poi le fiamme hanno avvolto un deposito e una legnaia.

 

 

Immediato l'allarme e sul posto si sono portati i vigili del fuoco di Lavis con il supporto dei permanenti di Trento e del corpo di Nave San Rocco. Allertati anche i pompieri di San Michele all'Adige

L'area è stata isolata e messa in sicurezza, quindi sono state subito avviate le operazioni di spegnimento

 

Il tempestivo intervento dei pompieri ha permesso di bloccare il rogo, così come è stata scongiurata l'eventualità che qualche scintilla potesse scappare e interessare le abitazioni vicine.

In corso le verifiche e i monitoraggi dei pompieri mentre i carabinieri e il personale tecnico cercano di ricostruire le cause dell'incendio.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 20 gennaio 2022
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
20 gennaio - 19:59
Trovati 2.669 positivi, 3 decessi nelle ultime 24 ore. Registrate 2.449 guarigioni. Sono 165 i pazienti in ospedale. Tutti i Comuni sul [...]
Cronaca
20 gennaio - 19:34
Il Partito democratico ha presentato in Consiglio un ordine del giorno (bocciato con voto contrario della maggioranza) in cui si chiedeva in [...]
Montagna
20 gennaio - 20:46
Gli esperti del Muse hanno raccolto la versione di Martino Raineri il proprietario del setter ucciso dal branco a Folgaria: “Per tutto il tempo i [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato