Contenuto sponsorizzato

Dall'agente aggredito ai sequestri di droga fino all'abbandono minorile: tre arresti e altrettante denunce in una settimana a Bolzano

A riportare i dati la polizia di Stato del capoluogo altoatesino: in sette giorni oltre 700 le persone identificate a Bolzano, tre gli arresti e tre le denunce. Un minore non accompagnato e un'intera famiglia, composta dalla madre e da due figli in tenera età, sono stati poi collocati in una struttura assistenziale

Di F.S. - 30 gennaio 2023 - 16:02

BOLZANO. Ben 717 persone identificate, 183 veicoli controllati e 72 pattuglie impegnate dalle forze dell'ordine nel capoluogo altoatesino: sono questi alcuni dei numeri forniti dalla polizia di Stato di Bolzano nel tracciare un bilancio delle attività portate avanti dagli agenti la scorsa settimana.

 

In particolare, dicono le forze dell'ordine, sono state tre le persone arrestate: una destinataria di un'ordine di carcerazione (in virtù del quale è stata accompagnata in carcere a Bolzano) e un'altra colta in flagranza mentre rapinava un noto centro commerciale della città capoluogo.

 

Una terza persona ha invece commesso “atti di resistenza verso gli agenti”, scrive la polizia, arrivando a ferire uno di loro. L'uomo è stato portato in ospedale ed ha ricevuto, per le ferite riportate, una prognosi di sei giorni. Tre invece i soggetti denunciati penalmente (e due segnalati a livello amministrativo) perché trovati in possesso di sostanze stupefacenti. La droga recuperata e sequestrata durante la scorsa settimana ammonta a circa 30 grammi di hashish e 10 grammi di cocaina.

 

Quattro poi i giovani denunciati per episodi di furto, due gli individui a cui sono stati comminati ordini di allontanamento dal contesto urbano e tre i cittadini stranieri irregolari che sono stati accompagnati al Centro per il rimpatrio di Gorizia per l'espulsione.

 

Oltre alla prevenzione e al contrasto dei crimini, gli operatori di polizia si occupano poi anche delle situazioni di disagio e di abbandono minorile in città: è in questo contesto che nel corso della settimana sono stati collocati nelle competenti strutture assistenziali un minore di nazionalità straniera non accompagnato ed un'intera famiglia, composta dalla madre e due figli in tenera età.

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Montagna
15 giugno - 20:02
Non solo neve ma anche una fitta coltre di nebbia e due escursionisti hanno ben pensato di avventurarsi a quota 2.601 in pantaloncini corti e [...]
Politica
15 giugno - 17:36
Il partito di Carlo Calenda è reduce da un flop a livello nazionale per le europee ma in Trentino il risultato è stato migliore con il supporto [...]
altra montagna
15 giugno - 17:00
A 98 anni il grande alpinista trentino ha ricevuto l'onorificenza del Trento Film Festival: ''Come affermava Bruno Detassis, in una cordata non [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato