Contenuto sponsorizzato

Mai dormito su una "nuvola"? L'opportunità arriva dalla Val di Fassa

Sarà un'opera unica al mondo. La sua trasparenza, permetterà di ammirare il colore del cielo e i profili delle Dolomiti e l’interno, si trasformerà in una camera da letto sospesa

Pubblicato il - 13 settembre 2017 - 19:08

POZZA DI FASSA. Dormire in una nuvola, in un luogo magico circondato da foreste fassane, sotto le stelle del Trentino. Un sogno che ora potrebbe diventare realtà con un'opera unica che sarà realizzata ai delle Dolomiti.

 

Dal 31 ottobre al 20 dicembre, sarà infatti possibile soggiornare per una notte nella “Nuvola del Benessere” posizionata nel giardino termale di QC Terme Dolomiti che assieme a Trentino Marketing e Val di Fassa hanno promosso l'iniziativa.

 

L’installazione artistica, ideata da Mao Fusina, l’uomo delle nuvole, Alessandro Bolis, direttore artistico di QC Terme, e realizzata da Roberto Duclos, artigiano alpino, sarà un’opera unica al mondo sia per il suo design che per il valore intrinseco dell’esperienza che verrà interamente omaggiata agli ospiti.

 

La sua trasparenza, permetterà di ammirare il colore del cielo e i profili delle Dolomiti e l’interno, si trasformerà in una camera da letto sospesa.

 

La Nuvola, per sua definizione, è passeggera e sosterà nella località termale di Pozza di Fassa solo per 50 giorni.

 

Per soggiornarvi sarà necessario compilare un form di richiesta di prenotazione sul sito lanuvoladelbenessere.com e sperare di incontrare la disponibilità per la data prescelta. Chi non riuscirà a trascorre la notte sulla nuvola potrà comunque essere premiato partecipando al contest fotografico “La mia nuvola”: fotografare una nuvola e abbinare una citazione esplicativa. Le migliori foto e frasi potranno vincere vacanze in Trentino, esperienze benessere QC Terme, arredi Lago e Tempur, biancheria Frette, magnum Ferrari Trentodoc personalizzate. Un autunno alpino ricco di esperienze indimenticabili o di regali preziosi. 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.31 del 13 novembre 2019
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

13 novembre - 19:04

Dopo la storia che abbiamo raccontato di Gianpaolo e Laura sono stati molti i trentini che hanno deciso di offrire il proprio aiuto. Intanto anche oggi hanno trascorso la giornata al freddo. Tra le offerte di aiuto non è mancato anche chi ha deciso di informarsi per pagare una settimana alla coppia in ostello in un B&B dove poter dormire al caldo

13 novembre - 19:56

Il maltempo ha causato sia l’interruzione della fornitura esterna di energia elettrica, necessaria per la trazione dei treni e il funzionamento delle apparecchiature tecnologiche, sia la caduta di alberi sulla linea ferroviaria. Nella giornata odierna si sono registrati non pochi disagi per i viaggiatori, salvo imprevisti la linea dovrebbe essere riattivata nella mattinata di domani

 

13 novembre - 12:44

A esprimere forti perplessità sull'operazione i territori. E arriva la presa di posizione, pubblica, di Simone Santuari, presidente della comunità valle di Cembra a rappresentare anche le preoccupazioni di molti sindaci. Santuari: "Lavoriamo a consolidare il rapporto tra la valle di Cembra e la Rotaliana per cercare di costruire un percorso tra le due Comunità"

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato