Contenuto sponsorizzato

Borsa: Europa frena prima della Fed, Milano sulla parita' (+0,03%) con Unipol-Unicredit

Economia flash
Pubblicato il - 02 novembre 2022 - 17:42

Petrolio e gas in rialzo (Il Sole 24 Ore Radiocor Plus) - Milano, 02 nov - Le Borse europee tirano il freno in attesa della Federal Reserve dopo un ottobre brillante (+9% l'Eurostoxx, +9,7% Milano) e una prima seduta di novembre in rialzo. I dati americani di ieri sul lavoro e sul manifatturiero che insieme alle previsioni di Goldman Sachs, che vede i tassi Usa al 5% a marzo, hanno influito sulla propensione al rischio degli investitori prima delle decisioni della Fed e delle indicazioni del presidente Jerome Powell. Industria e tecnologici i settori più colpiti. Amsterdam ha perso lo 0,9%, Parigi lo 0,81%, Francoforte e Londra mezzo punto percentuale. Galleggia Piazza Affari (+0,03%) con molti titoli finanziari (+2,3% Unipol, +2% Unicredit) in evidenza insieme alle utility (+1% Enel, +1,6% Italgas). Ancora in rimonta Tim (+1,54%) sulla scommessa di offerte in arrivo per EnterpriseCo mentre gli investitori danno più chance a un riassetto complessivo attraverso un'opa su tutto il gruppo. Male Prysmian (-3,7%) dopo il downgrade di BofA sulla concorrente francese Nexans che a Parigi ha perso oltre il 9%.Sul mercato valutario, l'euro/dollaro resta sotto 0,99 ed è trattato a 0,9863 (0,9872 ieri). Il petrolio continua a salire: il Wti, contratto di dicembre, guadagna l'1,5% attestandosi a 89,75 dollari al barile, il Brent gennaio sale dell'1,3% a 95,97 dollari al barile. Dopo la frenata di ieri, sale dell'8,4% il gas: il contratto di dicembre si attesta a 126 euro per megawattora. Fon

(RADIOCOR) 02-11-22 17:42:50 (0530)NEWS,ENE,PA,ASS 3 NNNN

Economia flash
29 febbraio - 15:48
(Il Sole 24 Ore Radiocor Plus) - New York, 29 feb - L'attività industriale nell'area di Chicago è rimasta in contrazione, a febbraio, in scia ai [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
29 febbraio - 14:55
Torna a piovere già da questa sera in varie zone del Trentino. Domani quota neve in calo a 1.300 metri circa. Maltempo anche nel weekend 
Ambiente
29 febbraio - 15:23
L'associazione apicoltori del Veneto: "Sono molte le arnie finite sott'acqua nella zona di Sant'Agostino, Gogna, Altavilla e Arcugnano. Anche [...]
altra montagna
29 febbraio - 12:00
Anche le praterie alpine di alta quota, attrazione contagiosa e spesso indimenticabile e "ultima spiaggia" per la tutela della biodiveristà, [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato