Contenuto sponsorizzato

Bper: Montani, ora no M&A, dobbiamo sistemare quello che abbiamo

Economia flash
Pubblicato il - 07 November 2022 - 18:49

(Il Sole 24 Ore Radiocor Plus) - Milano, 07 nov - «La banca nel giro di 15 mesi ha un po’ più che raddoppiato la sua posizione e triplicato le complessità, dovendo integrare complessivamente 8.400 persone. Oggi come oggi non dobbiamo guardare troppo avanti, dobbiamo guardarci in casa e sistemare quello che abbiamo». Lo ha dichiarato l'a.d. di Bper, Piero Montani, replicando a chi gli chiedeva di una possibile partecipazione dell'istituto a operazioni di M&A, magari con Mps, per creare il terzo polo bancario. «Dobbiamo completare le operazioni che abbiamo e consolidare la banca che si è formata - ha aggiunto -. Di lavoro ce ne è tanto, non ci pare il caso di distrarci con altre operazioni. Completiamo queste e poi vedremo», ha concluso. Ppa-

(RADIOCOR) 07-11-22 18:49:28 (0536) 3 NNNN

Economia flash
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Ambiente
28 gennaio - 20:19
Il vice presidente della Comunità del Garda ha commentato l'andamento dei livelli delle acque del lago dello scorso anno: "Sono state [...]
Politica
28 gennaio - 18:23
La presidente di Itea e candidata presidente della Provincia di Trento per Fratelli d'Italia è stata eletta nella Giunta esecutiva nazionale di [...]
Cronaca
28 gennaio - 18:29
C’è anche una carenza del 18% tra gli assistenti giudiziari: ne mancano 30 su 113 dipendenti. Questa mattina il bilancio [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato