Contenuto sponsorizzato

Finecobank: utile netto 9 mesi a 302,7mln (+17,7%), ricavi per 684,1mln (+14,6%) -2-

Economia flash
Pubblicato il - 08 novembre 2022 - 13:26

(Il Sole 24 Ore Radiocor Plus) - Milano, 08 nov - Nel solo terzo trimestre i ricavi sono stati pari a 219,8 milioni, in aumento del 5,4% rispetto al trimestre precedente e del 13,6% rispetto al terzo trimestre 2021, principalmente per il contributo del margine finanziario. Il margine finanziario nel terzo trimestre si è attestato a 84,2 milioni, in rialzo del 22,2% rispetto al trimestre precedente e in rialzo del 21,6% rispetto allo stesso trimestre del 2021. Le Commissioni nette sono state pari a 114,1 milioni, stabili rispetto ai 113,9 milioni del secondo trimestre 2022 e in rialzo del 3,7% rispetto al terzo trimestre 2021, principalmente grazie alle commissioni generate dall’area Investing (78,7 milioni, +3,8% e +10,3%). Nel trimestre l'istituto ha realizzato profitti netti da investimenti per -0,3 milioni. L’utile lordo è stato di 109,8 milioni, in calo del 20,8% a livello trimestrale e in rialzo dell’8,8% su base annua. Infine l'utile netto del trimestre è stato pari a 80,2 milioni, in calo del 19% a livello trimestrale e in rialzo del 10,4% su base annua La nota di Fineco sottolinea che il patrimonio netto contabile consolidato è ammontato a 1,79 miliardi, con una variazione positiva di 66,5 milioni, grazie principalmente all’utile rilevato al 30 settembre 2022 (302,4 milioni) e all’incremento delle riserve da valutazione (8,5 milioni), compensati dal pagamento dei dividendi relativi all’esercizio 2021 (237,9 milioni) e dall’ammontare delle cedole degli strumenti AT1 emessi da FinecoBank pagate nel primo semestre 2022 (che hanno determinato una riduzione del patrimonio netto di 9,9 milioni di euro). Nel terzo trimestre 2022 il patrimonio netto consolidato ha registrato una variazione positiva di 84 milioni, riconducibile principalmente all’utile di periodo (80 milioni) e all’incremento delle riserve da valutazione (2,8 milioni). «Il gruppo conferma la sua solidità patrimoniale con un CET1 ratio al 20,39% al 30 settembre 2022 rispetto al 19,14% al 30 giugno 2022 e al 18,80% al 31 dicembre 2021», evidenzia il comunicato. Il Tier 1 ratio e il Total capital ratio sono risultati pari a 31,11% al 30 settembre 2022 rispetto al 29,45% al 30 giugno 2022 e al 29,63% al 31 dicembre 2021. L’indicatore di leva finanziaria è stato pari al 3,88% rispetto al 3,82% al 30 giugno 2022 e al 3,84% al 31 dicembre 20214.com-emi

(RADIOCOR) 08-11-22 13:26:47 (0386) 3 NNNN

Economia flash
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Sport
12 aprile - 15:58
Il fuoriclasse di Sesto si impone 6-4, 6-7, 6-3 dopo 2 ore e 40' di gioco, al termine di un match, tiratissimo e duro, reso ancora più complicato [...]
altra montagna
12 aprile - 15:23
A due mesi dall'aggiudicazione del contratto per realizzare la pista da bob di Cortina, l'impresa Pizzarotti spiega che i lavori "procedono come da [...]
Cronaca
12 aprile - 13:18
Il sindaco di Trento Franco Ianeselli ha firmato un'ordinanza necessaria "per tutelare il diritto al riposo dei residenti e migliorare la [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato