Contenuto sponsorizzato

Gas: ancora braccio di ferro tra i 27 su 'price cap', accordo in alto mare

Economia flash
Pubblicato il - 13 dicembre 2022 - 18:38

Comincia a profilarsi un rinvio a lunedì prossimo (Il Sole 24 Ore Radiocor Plus) - Bruxelles, 13 dic - Continua da ore la discussione dei ministri europei dell’energia per tentare un accordo sul tetto al prezzo del gas all’ingrosso. Per il momento non ci sono “movimenti” che indichino che un accordo sia alle viste. C’è sempre la possibilità di far slittare la decisione alla riunione di lunedì prossimo già fissata da tempo, ma questa scelta implica che il tema del “price cap” “caschi sul tavolo dei leader” che si riuniranno giovedì a Bruxelles per il Consiglio europeo, indica una fonte Ue. Dall’inizio della giornata si discute su una proposta della presidenza ceca dell’Unione, che guida i negoziati tra i ministri, che prevede un tetto tra 200 e 220 per MWh con il meccanismo attivato se i prezzi al Ttf di Amsterdam raggiungono tale soglia per un periodo tra 3 e 5 giorni e se sono superiori almeno di 35 euro al prezzo mondiale medio di riferimento del gas naturale liquefatto. Per il fronte guidato da Germania e Olanda si tratta di soglie troppe basse: temono un effetto negativo sulle forniture; per il fronte dei paesi di cui fa parte anche l’Italia, si tratta di soglie troppo alte: e, infatti, con Belgio, Grecia, Polonia e Slovenia nei giorni scorsi ha proposto un “cap” a 160 euro oppure un tetto dinamico legato agli indici principali dei prezzi mondiali. Antonio Pollio Salimbeni - Aps

(RADIOCOR) 13-12-22 18:38:29 (0597)ENE,EURO 3 NNNN

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Montagna
18 aprile - 20:41
Da Rovereto a San Martino, tante destinazioni con incrementi a doppia cifra. Il Garda (con Ledro, Comano e valle dei Laghi), la Val di Fassa e [...]
Società
18 aprile - 18:04
Il punto di Confesercenti Bolzano: "È molto difficile reperire personale, in particolare sotto i 40 anni. Ma non perché manchi la [...]
altra montagna
18 aprile - 12:00
In seguito alla pubblicazione di un documentario allarmista sulla situazione dell'area, i Campi Flegrei e il Vesuvio sono tornati ad occupare un [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato