Contenuto sponsorizzato

***Ue: Von der Leyen, proposta piu' flessibilita' a Governi su calo debito

Economia flash
Pubblicato il - 07 dicembre 2022 - 12:17

Non cambiano obiettivi Maastricth, ma come ci si arriva(Il Sole 24 Ore Radiocor Plus) - Milano, 07 dic - “Vogliamo dare ai governi nazionali una maggiore flessibilità sul loro percorso di riduzione del debito, per dare spazio agli investimenti strategici. Gli obiettivi di Maastricht non cambiano. Ciò che cambia è il modo in cui ci arriviamo”. Lo ha detto la presidente della Commissione europea, Ursula Von der Leyen, intervenendo all’evento in corso all’Università Bocconi di Milano, spiegando che, per quanto riguarda la governance economica, “ci sarà un quadro comune europeo, in cui gli Stati membri progetteranno un piano per raggiungere una riduzione graduale del debito pubblico, in cui investimenti e riforme vanno di pari passo con gli investimenti e le riforme”. Von der Leyen ha spiegato che “ci sarà più libertà di investire, ma anche un maggiore controllo sui progressi compiuti, una volta concordato il piano e un'applicazione rigorosa. Con questa proposta, potremmo superare un decennio di dibattiti divisivi sulla nostra governance economica. Si tratta di una governance economica che funziona per l'Europa, perché funziona per tutti gli Stati membri”. Ars-Enr

(RADIOCOR) 07-12-22 12:17:22 (0295)NEWS,EURO 3 NNNN

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Ambiente
17 aprile - 17:16
Il pericolo della processionaria è sempre presente in questo periodo dell'anno e la storia della cucciola di 5 mesi, Dolly, ce lo [...]
Cronaca
17 aprile - 16:56
Uno schianto terribile che è avvenuto sulla strada provinciale 235 fra Zambana e Nave San Rocco. Inutili i tentativi di rianimazione del [...]
Cronaca
17 aprile - 15:40
Non si escludono soprattutto dal pomeriggio sera di oggi, al pomeriggio sera di domani e nella notte tra venerdì e sabato potranno si possano [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato