Contenuto sponsorizzato

Wall Street: apre piatta (S&P -0,03%) in attesa dei verbali Fed

Economia flash
Pubblicato il - 23 novembre 2022 - 15:34

(Il Sole 24 Ore Radiocor Plus) - New York, 23 nov - Apertura piatta a Wall Street, dopo i guadagni di ieri. Gli investitori sembrano essersi messi alle spalle le notizie preoccupanti sulla diffusione del Covid-19 in Cina e, in attesa di nuove indicazioni sulle mosse della Federal Reserve - oggi la pubblicazione dei verbali dell'ultima riunione - reagiscono positivamente all'ultima serie di trimestrali, soprattutto del settore retailer. Oggi, giornata densa di appuntamenti, complice la chiusura dei mercati prevista domani per la festa del Ringraziamento. In programma, nel premercato, il dato sugli ordini di beni durevoli per ottobre e le nuove richieste settimanali dei sussidi di disoccupazione: le richieste sono aumentate di 17.000 unità a 240.000, il dato più alto da agosto, contro attese per un dato a 225.000; gli ordini durevoli sono aumentati dell'1%, contro attese per un +0,5%. Più tardi, le letture preliminari del Pmi manifatturiero e del Pmi servizi, le vendite di case nuove per ottobre, la lettura finale della fiducia dei consumatori dell'Università del Michigan per novembre e le scorte settimanali di petrolio. Dopo i primi minuti di scambi, il Dow Jones guadagna 12,29 punti (+0,04%), lo S&P 500 cede 1,11 punti (-0,03%), il Nasdaq Composite è in rialzo di 5,40 punti (+0,05%). Al Nymex, il petrolio Wti perde il 3,14% a 78,41 dollari al barile, a causa delle preoccupazioni per l'aumento dei casi di Covid-19 in Cina, il maggior importatore mondiale di petrolio; due giorni fa, è sceso fino a 75,08 dollari al barile, ai minimi da gennaio. Inoltre, pesa la volontà dei Paesi del G7 di applicare un tetto al prezzo del petrolio russo intorno ai 65-70 dollari al barile.

AAA-Pca

(RADIOCOR) 23-11-22 15:34:53 (0459)NEWS 3 NNNN

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Sport
13 giugno - 19:42
"Non ho avuto un momento di svolta. Per me l'atleta "forte" è quello che vince i Mondiali o le Olimpiadi. In quel caso sì, chi vince può dire di [...]
Ricerca e università
13 giugno - 18:44
Secondo il rapporto 2024 di AlmaLaurea, sette studenti su dieci si laureano in corso e nove su dieci si dichiarano soddisfatti [...]
Cronaca
13 giugno - 17:53
Piazza Dante replica ai dubbi di Lav, Lndc Animal Protection e Wwf Italia, che hanno denunciato in mattinata come la Provincia di Trento avesse [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato