Contenuto sponsorizzato

Bmw: presenta offensiva su elettrico, 6 modelli dal 2025 in 2 anni

Economia flash
Pubblicato il - 02 settembre 2023 - 18:41

Annunciata la nuova strategia "Neue Klasse" (Nuova Classe) (Il Sole 24 Ore Radiocor Plus) - Milano, 02 set - Alla vigilia dell'apertura del Salone dell'auto di Monaco, Bmw ha presentato la sua nuova strategia sull'elettrico "Neue Klasse" (Nuova Classe) per restare competitiva di fronte a Tesla e ai costruttori asiatici. La "Neue Klasse" (Nuova Classe) è un programma che prevede una «nuova generazione di sei modelli di auto 100% elettriche» che il gruppo lancerà nell'arco di due anni, a partire dal 2025, spaziando dalle berline ai Suv, ha annunciato Oliver Zipse, amministratore delegato di Bmw, durante la presentazione del concept di questi futuri veicoli. I modelli - ha spiegato il manager - saranno prodotti prima nel nuovo stabilimento del gruppo in Ungheria, poi negli stabilimenti di Monaco, in Cina e in Messico. Questa nuova generazione di veicoli avrà «il 30% in più di autonomia, il 30% di ricarica più veloce, il 25% in più di efficienza», ha indicato il gruppo automobilistico tedesco in un comunicato stampa. Bmw aveva già annunciato dal 2021 il lancio di questa strategia "Neue Klasse", che ha descritto oggi come una «visione» per una mobilità «più umana, intelligente ed eco-responsabile», senza fornire ulteriori dettagli sui modelli o una data di cambiamento verso l'elettrico. Oliver Zipse ha parlato anche dello sviluppo di una centralina elettronica comune a tutti questi futuri modelli e agli altri marchi del gruppo. La Bmw spera quindi di aumentare i propri margini e rimanere competitiva in un ambiente sempre più competitivo. «La spina dorsale, il sistema operativo, il modo in cui utilizziamo le nostre auto saranno gli stessi, in tutti i nostri marchi, così realizzeremo economie di scala», ha spiegato all'Afp Walter Mertel, direttore finanziario del gruppo, che comprende anche i marchi Mini e Rolls-Royce. Secondo i calcoli del Center of Automotive Management (CAM), la Bmw i3 è solo la decima auto elettrica più diffusa sulle strade tedesche, molto indietro rispetto ai modelli di Tesla e Volkswagen. Bmw è uno dei pochi produttori dell'industria automobilistica a non aver fissato una scadenza per la fine dei motori endotermici (diesel e benzina) e a scommettere sull'idrogeno continuando a lavorare sui motori tradizionali, quando l'Ue ha fissato al 2035 la data per la fine della produzione dei motori Ice. In questo contesto, il piano "Neue Klasse" deve essere una risposta a Tesla e ai produttori asiatici, soprattutto cinesi, la cui presenza senza precedenti al salone di Monaco dimostra la volontà di conquistare il mercato europeo nel segmento elettrico. Red-Fla-

(RADIOCOR) 02-09-23 18:41:16 (0133) 3 NNNN

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Ambiente
25 luglio - 17:34
Al centro dell’appello, lanciato da Luca Niccolai, la sospensione degli abbattimenti degli orsi in Trentino, sempre più protagonisti di [...]
Cronaca
25 luglio - 19:24
Il fatto è successo oggi pomeriggio a Ponte di Legno. Il giovane non ha perso la calma ed è rientrato a casa dove lo hanno raggiunto i [...]
Cronaca
25 luglio - 19:07
Le operazioni di ricerca alla spiaggia Sabbioni e Du Lac si sono concluse, fortunatamente, con il lieto fine: la minorenne, dopo l'allarme lanciato [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato