Contenuto sponsorizzato

Borsa: Europa apre prudente in attesa di inflazione e pil, a Milano cade Leonardo

Economia flash
Pubblicato il - 31 luglio 2023 - 09:16

Sul Ftse Mib (+0,1%) positive le banche dopo stress test(Il Sole 24 Ore Radiocor Plus) - Milano, 31 lug - Si muovono con prudenza nelle prime battute le Borse europee nel giorno del dato sull’inflazione nel Vecchio Continente, che dovrebbe risultare ulteriormente in frenata (inducendo così la Bce a rallentare in parallelo la sua stretta monetaria). Dopo pochi minuti dall’avvio delle contrattazioni, l’indice migliore è quello di Milano che, seppur a fatica, si muove poco sopra la parità a +0,1%. In leggero "rosso" Parigi (-0,1%), piatta Londra, -0,1% anche per Francoforte, con le vendite al dettaglio tedesche in flessione anche a giugno. Indicazioni positive, intanto, sono arrivate dai listini asiatici dove i mercati festeggiano le nuove misure di stimolo all’economia cinese delineate dal governo di Pechino, in particolare per spingere i consumi su auto e immobiliare. E questo fa da contraltare alla debolezza della manifattura Pmi cinese, che anche a luglio ha sofferto (ma meno delle attese), moltiplicando i segnali di deflazione della principale economia asiatica. +1,26% in chiusura per Tokyo dopo la mossa a sorpresa della Banca centrale del Giappone che ha effettuato un'operazione di acquisto sul mercato obbligazionario per frenare il rialzo dei rendimenti decennali (balzati venerdì scorso al top dal 2014). A Piazza Affari cade Leonardo (-3%) che ha diffuso venerdì i conti a mercati chiusi. Vendite su Saipem (-1,3%) e Pirelli (-0,8%) nel giorno dell'assemblea. In controtendenza Mps (+2,2%), Banco Bpm (+1,6%) e Bper (+1,3%) dopo gli stress test Eba.Sul mercato valutario, l'euro passa di mano a 1,1010 dollari (da 1,1031 dollari venerdì in chiusura) e risale a 156,41 yen (154,90), con la divisi nipponica che perde quota dopo la mossa della BoJ. Il cambio dollaro/yen è a 142,07 (140,42). Cala ancora il gas a 26,8 euro al MWh (-1%), così come il petrolio: il contratto consegna settembre sul Brent segna un -0,4% a 84,7 dollari al barile, quello di pari scadenza sul Wti è piatto sugli 80,4 dollari.Enr-

(RADIOCOR) 31-07-23 09:16:07 (0203)NEWS,ENE,PA,ASS 3 NNNN

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
20 giugno - 13:22
Il testo della versione di greco al Classico è tratto dall'opera "Minosse o della legge". Era da ben 14 anni (e prima ancora nel 2004), che non [...]
Cronaca
20 giugno - 12:40
L'episodio è avvenuto attorno alle 21 di mercoledì 20 giugno: le storiche famiglie erano in città per partecipare all'Antica Fiera dei Santi [...]
Economia
20 giugno - 10:53
Il prototipo è stato presentato al congresso mondiale dei trasporti a fune andato in scena a Vancouver in Canada. Il cuore della nuova soluzione [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato