Contenuto sponsorizzato

Borsa: Europa cauta con occhi a dati macro, a Milano (-0,02%) tonfo Saipem

Economia flash
Pubblicato il - 31 agosto 2023 - 09:12

(Il Sole 24 Ore Radiocor Plus) - Milano, 31 ago - Partenza cauta per gli indici europei, che fanno i conti con l'andamento dell'economia e le prossime mosse delle banche centrali. Nelle prime battute, Milano segna un frazionale -0,02%, mentre Parigi cede lo 0,11%, Francoforte sale dello 0,26%, Amsterdam dello 0,10% e Madrid dello 0,16%. Gli investitori seguono con attenzione il calendario di dati macro: in Europa arrivano i numeri sui prezzi in agosto, dopo i dati di Spagna e Germania, con l'inflazione che non sembra dare tregua e che indica una strada ancora restrittiva per la politica monetaria Bce. Da seguire anche le minute dell'ultima riunione di Francoforte, che arriveranno a metà giornata, che potranno dare indicazioni sulle intenzioni della banca centrale europea. Intanto, sono scese a sorpresa le vendite al dettaglio in Germania. Oltreoceano, i dati in arrivo dagli Stati Uniti continuano a disegnare un quadro complessivo di indebolimento dell'economia, che alimenta le scommesse per una pausa nella serie di rialzi della Fed. Oggi arrivano i sussidi alla disoccupazione, il deflatore dei consumi (dato molto importante per la Fed) e il Pmi Chicago, in attesa dei numeri complessivi sul mercato del lavoro di domani. In Cina, quadro misto per i dati, con servizi in espansione e manifattura ancora in contrazione. Sul fronte azionario, Ubs ha dato i numeri del trimestre e ha detto che integrerà completamente il Credit Suisse. A Milano, tonfo di Saipem (-5%) che ha collocato un prestito obbligazionario equity-linked 2029 da 500 mln euro. Debole anche Tenaris (-1%), in frenata le banche con Bper e Mps che perdono circa mezzo punto percentuale. In testa gli industriali con Cnh Industrial (+0,84%) e Interpump (+0,5). Sul valutario, dollaro in lieve recupero dopo il calo della vigilia: euro/dollaro a 1,091 (da 1,093), dollaro/yen a 146,02 (145,88) dopo aver toccato nella notte i massimi da 15 mesi. Euro/yen a 159,35 (159,46). Sul fronte energetico, petrolio ingessato dopo i recenti rialzi e dopo l'annuncio della riduzione delle scorte Usa: il Wti è a 81,66 dollari (+0,04%) mentre il Brent è a 85,85 dollari (-0,01%). Il gas naturale scambiato ad Amsterdam vale 37,99 euro al Mwh (-3,5%). Chi

(RADIOCOR) 31-08-23 09:12:20 (0194)NEWS,ENE,PA,IMM,ASS 3 NNNN

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
21 luglio - 13:24
Nella nuova ordinanza di abbattimento di Fugatti si legge parte della ricostruzione dell'incidente dove si ammette anche che la femmina di orso ha [...]
Cronaca
21 luglio - 12:43
La proprietaria di Cillian: "Sono stata ingannata per ricevere la ricompensa promessa e ho ricevuto segnalazioni che non hanno portato a [...]
Cronaca
21 luglio - 12:37
I referenti di Lav: "Chiediamo con forza il ritiro dell’ordinanza e l'immediata interdizione temporanea dei sentieri nelle aree dove si trovano [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato