Contenuto sponsorizzato

Borsa: Europa in rialzo a meta' seduta con occhi su inflazione Usa, Milano +0,66%

Economia flash
Pubblicato il - 12 gennaio 2023 - 13:07

Petrolio e gas in rialzo. Tra i titoli bene Iveco e Tim (Il Sole 24 Ore Radiocor Plus) - Milano, 12 gen - Borse europee ben intonate a metà seduta, aspettando il dato sull'inflazione Usa di dicembre, quando a Wall Street i future sono pressoché invariati. In una giornata positiva a livello continentale soprattutto per i comparti auto, banche, vendite al dettaglio e viaggi, a Piazza Affari il Ftse Mib sale dello 0,66%, quando a Parigi il Cac40 guadagna lo 0,85%, a Francoforte il Dax40 lo 0,72%, a Londra il Ftse100 lo 0,7%, ad Amsterdam l'Aex lo 0,57% e a Madrid l'Ibex35 lo 0,94%. In vista dell'avvio domani della stagione delle trimestrali negli Stati Uniti, l'inflazione di dicembre è stimata in rallentamento dall'annuale 7,1% di novembre al 6,5%. Si guarda a questo dato in particolare per valutare quali potranno essere le prossime mosse della Federal Reserve in materia di politica monetaria, in vista della prossima riunione del Fomc, in calendario per il 31 gennaio e il 1 febbraio. Guardando ai titoli, sul Ftse Mib spiccano i rialzi di Iveco Group (+3,91%), che continua a beneficiare della notizia di una commessa per 150 bus elettrici e Tim (+2,68%), aspettando sviluppi sul dossier rete unica dopo le parole del ministro delle Imprese e del made in Italy, Adolfo Urso, che ha parlato di semplificazioni per le reti e ha rivendicato la scelta del governo di archiviare il vecchio protocollo d’intesa sul progetto di integrazione tra le reti di Tim e Open Fiber per riesaminare tutto il dossier con il metodo del tavolo tecnico. In rialzo anche Mediobanca (+1,76%), Enel (+1,49%) e Leonardo (+1,37%). Segno opposto per Intermpump (-1,91%) e Diasorin (-1,94%). Per quanto riguarda il prezzo del petrolio, il contratto consegna marzo sul Brent sale dell'1,46% a 83,88 dollari al barile e quello scadenza Febbraio sul Wti dell'1,49% a 78,56 dollari al barile. In rialzo il prezzo del gas ad Amsterdam (+2,9% a 67,25 euro al megawattora). Sul mercato dei cambi, l'euro passa di mano a 1,0763 dollari (1,0754 in avvio e ieri in chiusura). La moneta unica vale anche 140,841 yen (141,572 in apertura e 142,467 alla vigilia). Il cambio dollaro/yen è a 130,855 (131,644 e 132,482). Fla-

(RADIOCOR) 12-01-23 13:07:18 (0335) 3 NNNN

Economia flash
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
08 febbraio - 20:02
Il piccolo Nicolas aveva solo 10 anni, le sue condizioni di salute si erano aggravate negli ultimi giorni. Grande cordoglio nella comunità di [...]
Società
08 febbraio - 19:16
Chico Forti si trova ancora in carcere ma per il suo 64esimo compleanno è stata inaugurata una statua che lo raffigura e sono arrivati gli [...]
Cronaca
08 febbraio - 19:01
Il furioso incendio è scoppiato poco prima di mezzogiorno oggi (mercoledì 8 febbraio) all'interno di un'azienda produttrice di materiale [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato