Contenuto sponsorizzato

Borsa: Europa positiva a meta' seduta con calo inflazione, a Milano (+0,5%) risale Leonardo

Economia flash
Pubblicato il - 31 luglio 2023 - 12:51

A Piazza Affari in evidenza le banche dopo stress test(Il Sole 24 Ore Radiocor Plus) - Milano, 31 lug - La frenata dell’inflazione nell’Eurozona e la contemporanea crescita del Pil infondono un moderato ottimismo sui listini del Vecchio Continente, che verso metà seduta proseguono il loro rally con Parigi (+0,4%), Francoforte (+0,2%) e Milano (+0,5%). La conferma del rallentamento nell’indice dei prezzi aumenta le speranze, infatti, che possa affievolirsi la stretta monetaria della Bce (ma la presidente Christine Lagarde in un’intervista ha spiegato che i tassi potrebbero salire dopo un’eventuale pausa). Gli acquisti degli investitori si concentrano su energia e materie prime, anche alla luce delle misure di stimolo valutate dal governo di Pechino per rilanciare la domanda interna cinese (dove continua a deludere l’andamento della manifattura Pmi).A spingere Piazza Affari sono i titoli bancari grazie agli esiti positivi degli stress testa Eba, che hanno confermato agli occhi dei mercati la tenuta dei nostri istituti in caso di scenari avversi. In attesa dei conti, che arriveranno nel corso della settimana, si distinguono Banco Bpm (+1,4%), Mps (+0,9%) e Bper (+0,4%). Mattinata a due facce per Leonardo che, dopo uno scivolone iniziare per i conti, ha rialzato la testa (+1,9%). Rimbalzano Eni (+1,5%), debole venerdì dopo la trimestrale, ed Erg (+1,5%). In fondo al listino Saipem (-2%), Campari (-1,3%) e Tim (-1,1%).Sul fronte dei cambi, l’euro passa di mano a 1,1035 dollari (da 1,1031 dollari venerdì in chiusura). Volatile il gas 27,2 euro al MWh (-1%) mentre il petrolio recupera posizioni e scambia con il Wti di settembre a 81,2 dollari al barile (+0,8%). Enr-

(RADIOCOR) 31-07-23 12:51:07 (0310)NEWS 3 NNNN

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
18 maggio - 09:33
Nei giorni scorsi era stato trasferito in una struttura federale dall'Immigration and constoms enforcement
Montagna
18 maggio - 06:01
L'arco dolomitico soffre sempre di più di overtourism. La direttrice della Fondazione Dolomiti Unesco, Mara Nemela: "Il problema talvolta è la [...]
Cronaca
18 maggio - 08:41
L'incidente è avvento poco dopo mezzanotte a Borgo Sacco, sul posto i soccorsi 
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato