Contenuto sponsorizzato

Borsa: pesa ancora l'onda lunga di Fitch, Milano chiude a -0,9%

Economia flash
Pubblicato il - 03 agosto 2023 - 17:40

(Il Sole 24 Ore Radiocor Plus) - Milano, 03 ago - Continua all’insegna della debolezza il mese di agosto. Chiudono in rosso i principali listini europei, con il Ftse Mib in calo dello 0,94% a Piazza Affari, il Dax40 dello 0,8% a Francoforte e il Cac40 dello 0,7% a Parigi. Dopo i guadagni messi a segno dalle Borse europee nei primi sette mesi dell’anno, prevale la cautela sulla scia del downgrade di Fitch sul debito Usa, quando continua la pubblicazione delle trimestrali - stasera negli Usa grande attesa per quelle di Apple e Amazon - e sul fronte macro arrivano indicazioni contrastanti sull’andamento dell’economia. Il settore dei servizi in Cina ha mostrato una crescita inaspettata, mentre in Europa e Stati Uniti ha segnato un rallentamento. Intanto, per quanto riguarda le banche centrali, la Banca d’Inghilterra ha alzato come previsto i tassi di 25 punti base al 5,25%. Il mercato aspetta con attenzione anche il rapporto sul mercato del lavoro Usa in calendario domani, quando le richieste settimanali di sussidi di disoccupazioni sono state in linea con le previsioni. Tra i titoli, a Milano seduta di vendite per Bper (-4,09%) dopo la trimestrale sostanzialmente in linea con le attese. Debole anche St (-2,76%) in scia al tonfo di Infineon a Francoforte che ha deluso sulle previsioni per la seconda parte dell’anno. Segno opposto per Iveco Group (+1,93%) che consolida il rally dopo la pubblicazione dei conti del secondo trimestre e il rialzo della guidance. Sul mercato valutario, l'euro passa di mano a 1,0953 dollari (1,092 in avvio e 1,094 alla chiusura della vigilia) e a 155,765 yen (156,4 e 156,8). Il cambio dollaro/yen vale 142,193 (143,27 e 143,47). In rialzo il prezzo del greggio: il contratto consegna Ottobre sul Brent sale del 2,12% a 84,96 dollari al barile e quello scadenza Settembre sul Wti del 2,26% a 81,29 dollari al barile, nel giorno in cui l'Arabia Saudita ha deciso di estendere il suo taglio alla produzione di petrolio di un milione di barili al giorno per un altro mese. Infine, ad Amsterdam il prezzo del gas guadagna il 7,3% a 30,85 euro al megawattora. Fla-

(RADIOCOR) 03-08-23 17:40:55 (0601)NEWS,ENE,PA,ASS 3 NNNN

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
20 giugno - 13:42
L'uomo è  ritenuto dagli inquirenti essere la mente dell’organizzazione criminale con base logistica nell’hinterland di Trento, che [...]
Cronaca
20 giugno - 13:22
Il testo della versione di greco al Classico è tratto dall'opera "Minosse o della legge". Era da ben 14 anni (e prima ancora nel 2004), che non [...]
Cronaca
20 giugno - 12:40
L'episodio è avvenuto attorno alle 21 di mercoledì 20 giugno: le storiche famiglie erano in città per partecipare all'Antica Fiera dei Santi [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato