Contenuto sponsorizzato

Borsa: prosegue il recupero di inizio anno, bene Milano con oil (+0,4%)

Economia flash
Pubblicato il - 03 gennaio 2023 - 09:33

Scende ancora il prezzo del gas, sale il petrolio (Il Sole 24 Ore Radiocor Plus) - Milano, 03 gen - Borse europee volatili in avvio, nella seconda giornata di contrattazione del 2023. Dopo un avvio all'insegna dell'esitazione, i principali indici hanno imboccato la via del rialzo, incoraggiati anche dai future americani che sono positivi. Ieri, invece, Wall Street è rimasta chiusa per festività. Parigi guadagna lo 0,43%, Madrid lo 0,44%, Amsterdam lo 0,88%, Francoforte lo 0,53% e Londra, che ieri era chiusa per festività, lo 0,99%. A Milano il Ftse Mib segna un progresso dello 0,41%, mentre lo spread si attesta a 214 punti e il rendimento dei Btp a dieci anni al 4,59%. Vanno bene anche le piazze cinesi, nonostante Caixin abbia annunciato che l’attività manifatturiera cinese è peggiorata a dicembre, con l’indice che si è portato a 49 punti dai 49,4 del mese precedente. Si tratta del quinto peggioramento consecutivo. A Piazza Affari continua la corsa di Saipem che dopo il balzo del 5% della vigilia, registra un +3,67%. Vanno bene le Eni (+1,15%). Stellantis, dopo un avvio debole, sale dello 0,6%, dopo la corsa del 2,9% della vigilia, giorno in cui, a mercati chiusi, è stato annunciato che le immatricolazioni del gruppo in Italia sono aumentate a dicembre del +3,49%, facendo però peggio del mercato, che è migliorato del 20,99%. Sono in calo Hera e Terna, giù dell'1%, e anche Italgas (-0,57%). Fuori dal paniere principale, Banca Mps lima dello 0,22%, dopo il rialzo di oltre il 6% della vigilia. Rialzo innescato dalle rassicurazioni dell'istituto sulla continuità aziendale, che hanno subito alimentato la speculazione su imminenti operazioni straordinarie. Sul mercato valutario, l’euro vale 1,0580 dollari (1,0663 ieri in chiusura) e 138 yen (139,37). Il cross dollaro/yen si è portato a 130,41 da 130,69. Perde terreno il valore del gas: il future di febbraio si attesta a 75 euro al megawattora (-2,6%). E’ in lieve rialzo il valore del greggio: il wti si attesta a 80,81 dollari al barile, in progresso dello 0,60%. emi-

(RADIOCOR) 03-01-23 09:33:02 (0177)NEWS 3 NNNN

Economia flash
08 febbraio - 19:38
La designazione del presidente spetta ai soci area Romagna(Il Sole 24 Ore Radiocor Plus) - Milano, 08 feb - Partono le grandi manovre dei soci di [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Montagna
08 February - 20:38
La Commissione internazionale per la protezione delle Alpi esprime la sua grande preoccupazione per i Giochi olimpici invernali del 2026: [...]
Cronaca
08 February - 20:02
Il piccolo Nicolas aveva solo 10 anni, le sue condizioni di salute si erano aggravate negli ultimi giorni. Grande cordoglio nella comunità di [...]
Società
08 February - 19:16
Chico Forti si trova ancora in carcere ma per il suo 64esimo compleanno è stata inaugurata una statua che lo raffigura e sono arrivati gli [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato