Contenuto sponsorizzato

Borsa: prosegue il rimbalzo in Europa, Milano chiude a +1,15% con Pirelli in luce

Economia flash
Pubblicato il - 03 gennaio 2023 - 17:42

Bene Enel e bancari, vendite su Tenaris. Gas ancora giù (Il Sole 24 Ore Radiocor Plus) - Milano, 03 gen - Si allunga il rimbalzo di inizio anno delle Borse europee dopo un 2022 da dimenticare (-12% sia Milano sia l'Eurostoxx50) con acquisti trasversali ai vari settori mentre, tra le altre asset class, i prezzi del petrolio hanno vissuto una giornata in altalena e i titoli di Stato dell'Eurozona hanno beneficiato del rallentamento dell'inflazione in Germania. Le piazze migliori di giornata sono state Zurigo e Londra, alla loro prima sessione del nuovo anno, mentre Piazza Affari è salita dell'1,15%. Intorno al punto percentuale anche l'incremento di Amsterdam, più lente Parigi e Madrid.A Piazza Affari continua il rimbalzo di Pirelli (+4,5%), tra i più penalizzati del Ftse Mib nel corso del 2022, bene Enel (+2,5%) con il mercato che guarda alle possibili dismissioni di attività in Sudamerica e nell'Europa dell'est. Attenzione sul settore bancario: il dossier Mps (oggi in calo dell'1,9% dopo il balzo di ieri) torna ad accendere gli acquisti visto che i rumors riferiscono di possibili vendite di filiali a Unicredit (+3,4%) funzionali a una successiva aggregazione. Deboli i petroliferi a cominciare da Tenaris (-3,4%) che era stato il migliore titolo del 2022.In discesa i prezzi del petrolio e quelli del gas in Europa. Il greggio scende dell'1,5% sia a Londra (84,8 dollari al barile il contratto marzo del Brent) sia a New York (79,2 dollari al barile la scadenza febbraio del Wti) pagando, secondo gli osservatori, l'incerta situazione della domanda cinese tra gli impatti dei nuovi contagi e la nuova frenata del settore manifatturiero nel mese di dicembre. Ulteriore flessione per le quotazioni sul Ttf del gas naturale: il contratto febbraio è trattato a 72,6 euro al megawattora (-5,7%). Sul mercato valutario, l'euro vale 1,0549 dollari (1,0663 ieri in chiusura) e 137,96 yen (139,37). Il cross dollaro/yen è a 130,76 (stabile da 130,69). Fon

(RADIOCOR) 03-01-23 17:42:12 (0379)NEWS,ENE,PA,ASS 3 NNNN

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
28 febbraio - 11:26
Le precipitazioni che hanno interessato il territorio negli scorsi giorni, dicono gli esperti, sono previste in graduale esaurimento dal [...]
Ambiente
28 febbraio - 09:44
Dopo averlo ripulito, l'istruttore subacqueo si è prontamente portato dai carabinieri di Pergine, per segnalare il rinvenimento: "L'ho consegnato [...]
Cronaca
28 febbraio - 10:24
I quattro scendevano fuori pista su un pendio ripido, privi dei dispositivi di sicurezza previsti ovvero Artva, pala e sonda, materiale [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato