Contenuto sponsorizzato

Borsa: battuta d'arresto per Europa aspettando Nvidia e Fed, Milano -0,6% in chiusura

Economia flash
Pubblicato il - 21 maggio 2024 - 17:42

Sul Ftse Mib in netta controtendenza Saipem (+4%)(Il Sole 24 Ore Radiocor) - Milano, 21 mag - Battuta d’arresto per le Borse europee, che chiudono in rosso la seduta in attesa dei due appuntamenti clou della settimana: la pubblicazione dei verbali Fed e della trimestrale del colosso tecnologico americano Nvidia, in calendario domani a mercati chiusi. In particolare, i realizzi su auto e banche penalizzano i listini, con Milano che termina la seduta in flessione dello 0,64%. Ad alimentare l’incertezza degli investitori è la cautela sull’andamento dell’inflazione e sui possibili tagli dei tassi espressa dai membri della banca centrale americana, che alimentano un clima attendista. In un discorso tenuto oggi infatti, il governatore della Fed Christopher Waller ha dichiarato di ritenere "probabilmente non necessari" ulteriori aumenti dei tassi d'interesse, ma ha avvertito che prima di appoggiare qualsiasi taglio dovrà vedere ulteriori prove di un rallentamento dell'inflazione. Sull'azionario milanese, chiude in testa al listino Saipem (+4%) che ha annunciato questa mattina tre nuovi contratti in Angola da 3,7 miliardi di dollari. Acquisti anche su Unipol (+1,5%), premiata ieri dall’upgrade di Berenberg, e Tenaris (+1%). Vendite su Generali (-1,5%) dopo la trimestrale in linea con le attese, ma con un calo della redditività nella nuova produzione Vita. Maglia nera Amplifon che cede il 4%. Sul valutario, l'euro dollaro è a 1,085 (da 1,086 di ieri in chiusura). La moneta unica vale anche 169,49 yen (169,56), mentre il cross dollaro/yen è a 156,1 (155,12). L'oro ripiega dai massimi storici della vigilia ed è scambiato in calo dello 0,27% a 2.431,80 dollari l'oncia nel contratto spot. In flessione il prezzo del petrolio che risente della cautela sulle prossime mosse della Fed: il Brent cede lo 0,63% a 83,18 dollari al barile, il Wti lo 0,57% a 78,85 dollari. Corre il gas naturale che ad Amsterdam segna un rialzo del 3,6% a 32,9 euro al MWh. Mar-

(RADIOCOR) 21-05-24 17:42:14 (0553)NEWS,ENE,PA,ASS 3 NNNN

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Politica
25 giugno - 18:16
La gestione degli orsi in Trentino è di nuovo tornata sui tavoli ministeriali. A Roma c’è stato un nuovo confronto tra il ministro Pichetto [...]
Montagna
25 giugno - 16:48
La donna alle 5 ha trovato il messaggio e ha visto che i vicini di camper non erano ancora rientrati. Ha dato l'allarme e intorno alle 7 i soccorsi [...]
Montagna
25 giugno - 15:45
Il presidente di Sat Cristian Ferrari: "Salvo un'evoluzione calda dell'estate, ci sono buoni presupposti perché l'abbondante copertura nevosa [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato