Contenuto sponsorizzato

Borsa: Europa abbozza un rimbalzo, Milano +0,16% con Leonardo e Nexi

Economia flash
Pubblicato il - 14 febbraio 2024 - 09:31

(Il Sole 24 Ore Radiocor Plus) - Milano, 14 feb - Le preoccupazioni per i tassi d’interesse, dopo l’ondata di gelo portata dall’inflazione Usa superiore alle attese, continuano a tenere sotto scacco i mercati azionari che vedono allontanarsi la tanto attesa sforbiciata da parte delle banche centrali, con gli investitori che scommettono prevalentemente su giugno. Piazza Affari tiene in avvio, con il Ftse Mib in rialzo dello 0,2%, così come Parigi (+0,22%), mentre, Madrid segna un rialzo dello 0,3% e Francoforte è intorno alla parità.La morsa dell’inflazione, ieri, ha trascinato Wall Street in profondo rosso fermando il rally e spingendo al rialzo i rendimenti dei titoli del Tesoro. L’impatto si è fatto sentire anche sui rendimenti di Bund e Btp, che oggi scendono lievemente, rispettivamente, al 2,37% (da 2,38% ieri) e al 3,91% (da 3,93%). Lo spread apre così a 154 punti dai 155 del closing di ieri. Sul fronte macro oggi è la volta dell’inflazione della Gran Bretagna, che a gennaio è migliore delle previsioni (+4% annuo e +0,4% su mese), lasciando così sperare la Boe in una vittoria a primavera. Secondo il capo economista britannico di Capital Economics, Paul Dales, infatti l'aumento dei prezzi al consumo potrebbe scendere verso l'obiettivo del 2% nei prossimi due mesi. Guardando i singoli titoli di Piazza Affari, si distinguono Leonardo (+3,3%) e Nexi (+2%). Quest'ultima - secondo indiscrezioni di stampa - avrebbe rifiutato l'offerta di F2i per la rete interbancaria, anche se le negoziazioni starebbero continuando. In fondo al listino, Campari (-1,2%) e SAipem (-1,07%). Sul mercato valutario il dollaro si indebolisce lievemente: il cambio euro/dollaro è a 1,069 (da 1,0715 al closing di ieri), mentre si rafforza la divisa nipponica. La moneta unica vale 160,98 yen (da 161,47 alla vigilia). Debole il petrolio, dopo il rimbalzo di ieri e la corsa di quello americano. Oggi il Brent aprile è a 82,95 dollari al barile e il Wti febbraio a 77,9 dollari.Dim

(RADIOCOR) 14-02-24 09:31:26 (0227)NEWS,ENE,PA,ASS,UTY 3 NNNN

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
18 luglio - 06:01
Per quanto riguarda le Critical raw materials (un gruppo di materie prime fondamentali a livello industriale, in particolare nell'ambito della [...]
Cronaca
18 luglio - 07:43
E' successo a Forte Campolongo nel Vicentino. L'uomo è stato poi trasportato d'urgenza in ospedale
Cronaca
18 luglio - 07:26
Fortunatamente non ci sono stati altri feriti, sul posto si sono portati i vigili del fuoco, le forze dell'ordine e i soccorsi sanitari 
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato