Contenuto sponsorizzato

***Ecofin: investimenti e riforme Pnrr da completare entro agosto 2026

Economia flash
Pubblicato il - 12 aprile 2024 - 13:43

Petegem, su proroga punti di vista differenti (Il Sole 24 Ore Radiocor) - Lussemburgo, 12 apr – “Il rapido completamento degli investimenti e delle riforme entro agosto 2026 rimane fondamentale per conseguire la piena attuazione dello strumento”. È quanto indica l’Ecofin nelle conclusioni sulla valutazione di medio termine del Recovery Fund, che mostra come una proroga oltre il 2026 non sia al momento presa in considerazione, esigenza sollevata da Italia e Polonia. Il ministro delle finanze del Belgio Peter van Petegem ha indicato che sulla proroga “ci sono differenti punti di vista, alcuni enfatizzano la natura una tantum dello strumento”. È la posizione dei paesi che non vogliono né una proroga né una riedizione dello strumento per finanziare progetti comuni con debito comune sulla falsariga di Next Generation EU. A schierarsi esplicitamente a favore di una proroga sono Italia e Polonia.Antonio Pollio Salimbeni - Aps

(RADIOCOR) 12-04-24 13:43:04 (0404)NEWS,EURO,FONUE 3 NNNN

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
17 giugno - 21:15
Una drammatica aggressione è avvenuta nelle scorse ore a Levico Terme. Nel corso di una violenta lite è spuntato un coltello. Gravissima una [...]
Cronaca
17 giugno - 20:14
L'intervento delle associazioni Enpa del Trentino, Io non ho paura del lupo, Lav Trentino, Lipu sezione di Trento, Legambiente [...]
Cronaca
17 giugno - 18:04
"Quanto accaduto alla Sportful Dolomiti Race è certamente un caso "limite", ma in generale la situazione per i ciclisti è preoccupante. Certo è [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato