Contenuto sponsorizzato

Tim: frode su servizi a pagamento, Gdf sequestra 249 milioni -2-

Economia flash
Pubblicato il - 28 febbraio 2024 - 18:55

(Il Sole 24 Ore Radiocor Plus) - Milano, 28 feb - In particolare, le investigazioni portate avanti dai militari della Guardia di Finanza appartenenti al Nucleo Speciale Tutela Privacy e Frodi Tecnologiche con sede in Roma e al Nucleo di Polizia Economico Finanziaria di Milano ealla Squadra Reati Informatici della Procura di Milano, hanno fatto emergere come fosse sufficiente visitare una pagina web o consultare un’app con il proprio cellulare, "talvolta con l’inganno di fraudolenti banner pubblicitari e, senza far nulla", per ritrovarsi istantaneamente abbonati a servizi che prevedono il pagamento di un canone settimanale o mensile. La Gdf ha sequestrato anche 8,6 milioni nei confronti di Engineering Ingegneria Informatica, 7,9 milioni nei confronti di Reply, 1,12 milioni nei confronti della società Bordebuzz, 1,43 milioni nei confronti della società Digirain, 10.000 euro nei confronti di Marchetto Federico, all’epoca dei fatti dipendente Tim aggregato presso un Csp e 53,9 milioni nei confronti del Csp spagnolo Telecoming per il tramite dell’Ag spagnola. Lab-com

(RADIOCOR) 28-02-24 18:55:46 (0667) 3 NNNN

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
25 maggio - 09:11
A causa della scarsa visibilità, il primo tentativo di avvicinamento dell'elicottero non è andato a buon fine. La donna, insieme ad un [...]
Cronaca
25 maggio - 06:01
L'ultimo episodio è avvenuto a Borgo Valsugana a seguito del quale una operatrice, a causa dello spavento, è stata portata al pronto soccorso. [...]
Cronaca
25 maggio - 08:36
Sono due le donne coinvolte nell'incidente avvenuto a Caldaro poco dopo la mezzanotte. Sul posto i soccorsi con il personale della Croce Bianca e i [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato