IN PRIMO PIANO
18/11/2020 - 19:11

Strade cittadine addobbate a festa. Quest'anno sarà un Natale particolare, non ci saranno i mercatini e, probabilmente, nemmeno i cenoni familiari, ma una luce torna a far sognare: e così ecco i nuovi addobbi con anche le scritte in dialetto trentino. Tutto per ricordare che il Natale c'è e ci sarà e anche il coronavirus fa meno paura.

Contenuto sponsorizzato
ARCHIVIO

Pagine

Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 25 novembre
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

26 novembre - 11:41

Nella mattinata di giovedì 26 novembre si è tenuto un incontro tra il presidente della Provincia Maurizio Fugatti e i sindaci dei due Comuni dell'Altopiano di Pinè (entrambi "zona rossa") Francesco Fantini e Alessandro Santuari. Il primo cittadino di Bedollo: "Abbiamo ottenuto conferma che se entro lunedì la situazione si stabilizza al di sotto del 3% dei positivi, l'ordinanza di zona rossa non verrà rinnovata"

25 novembre - 21:06

E' enorme la preoccupazione nel bellunese per l'eventuale chiusura degli impianti per Natale e Capodanno imposta dal governo. C'è il difficile momento attuale ma anche la prospettiva, due esperti di livello internazionale entrano nel team del bellunese per promuovere il turismo territoriale: Tom Buncle e il trentino Roberto Locatelli

26 novembre - 13:06

Le Regioni dell'arco alpino sono in pressing per salvare Natale e Capodanno, periodo pesante per i fatturati e vero momento clou di ogni stagione. Il fronte con il governo è aperto, il via libera agli impianti è un nodo dirimente, ma comunque solo il primo ostacolo. Il danno viene quantificato dai territori in 20 miliardi

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato