Contenuto sponsorizzato

Monte Rosa, morto snowboarder precipitato per oltre mille metri sotto gli occhi del compagno

La vittima aveva 32 anni. L'incidente mortale è avvenuto durante la discesa in un tratto in cui era necessario calarsi con le corde

Pubblicato il - 28 maggio 2021 - 19:11

MONTE ROSA. Uno snowboarder novarese 32enne è morto oggi, 28 maggio, precipitando per oltre mille metri sotto gli occhi del compagno durante la discesa sulla parete est del Monte Rosa, a circa 4000 metri di quota.

 

I soccorritori, dopo lunghe ricerche, hanno individuato e recuperato il cadavere, in parte sepolto dalla neve, circa mille metri più in basso, a quota 2800.

 

L'allarme è stato lanciato dal compagno intorno alle 11. I due stavano scendendo dalla via Brioschi con lo snowboard. L'incidente mortale è avvenuto in un tratto in cui era necessario calarsi con le corde, sotto la cima della Punta Nordend.  

 

Inizialmente l'elicottero si è alzato in volo ma non ha trovato il 32enne, mentre nel frattempo il compagno illeso veniva recuperato con il verricello. 

 

Il ritrovamento è avvenuto nel pomeriggio. Per ore non sono state trovate tracce. L'intervento da terra era difficile perché in quella zona sono frequenti le cadute di pietre e ghiaccio che metterebbero in pericolo i soccorritori.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 29 novembre 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
29 novembre - 19:00
Secondo la presidente del Comitato per la legalità e la trasparenza ed ex consigliera comunale a Rovereto, molti cittadini lamenterebbero tempi [...]
Cronaca
29 novembre - 20:00
Trovati 64 positivi, 0 decessi nelle ultime 24 ore. Registrate 31 guarigioni. Sono 53 i pazienti in ospedale. Sono 836.703 le dosi di [...]
Cronaca
29 novembre - 19:02
I centri vaccinali dell’Azienda provinciale per i servizi sanitari saranno aperti in via eccezionale dalle 6 alle 24 per una vera e propria [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato