Contenuto sponsorizzato

Col deltaplano precipitano e toccano i cavi elettrici: padre e figlio ricoverati in ospedale. Il più giovane è in grave condizioni

Il doppio incidente ha visto coinvolti padre e figlio nel territorio di Ampezzo: l'impatto al suolo in fase di atterraggio è stato molto violento ed il più giovane, un ragazzo di soli 21 anni, è in grave condizioni. Il padre, un 60enne, ha assistito alla scena ed è stato ricoverato dopo la caduta con diverse fratture

Foto d'archivio
Di F.S. - 17 aprile 2022 - 19:48

AMPEZZO. L'allarme è scattato nel primo pomeriggio di oggi (domenica 17 aprile) quando erano passati pochi minuti dopo le 14: un doppio incidente in deltaplano ha visto coinvolti padre e figlio, precipitati al suolo a poca distanza l'uno dall'altro nel territorio di Ampezzo.

 

Secondo una prima ricostruzione i due sarebbero rovinati al suolo dopo aver toccato dei cavi elettrici ed il più giovane, un ragazzo di soli 21 anni, è stato trasportato in elisoccorso all'ospedale di Udine in gravi condizioni, mentre il padre, un 60enne, ha assistito alla scena ed è stato ricoverato dopo la caduta con diverse fratture.

 

Non è ancora chiara l'esatta dinamica dell'incidente ma potrebbe essersi trattato di un colpo d'aria in fase di atterraggio, che ha determinato il violento impatto al suolo del 21enne. Poco dopo anche il padre è poi precipitato. Sul posto si è attivata prontamente la macchina dei soccorsi con vigili del fuoco, soccorso alpino ed elisoccorso.

 

Il 21enne sarebbe stato recuperato in gravi condizioni e privo di conoscenza, mentre il padre avrebbe riportato diverse fratture alle gambe. Entrambi gli uomini sono originari di Forni di Sopra.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 4 luglio 2022
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
05 luglio - 19:56
Il sindaco di Levico, Gianni Beretta: "La comunità è molto provata. E' difficile trovare le parole a fronte di una tragedia enorme, che ci [...]
Cronaca
05 luglio - 19:37
Le accuse di Debora Campagnaro, sorella di Erica una delle alpiniste disperse dopo la tragedia sulla Marmolada: “Se ci fosse stato un bollettino [...]
Cronaca
05 luglio - 18:21
Grande il lutto in tutta la comunità per la scomparsa di Filippo Bari, morto sul ghiacciaio della Marmolada: parte anche una raccolta fondi. Il [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato