Contenuto sponsorizzato

In 5 minuti 1775 metri di dislivello per raggiungere ''direttamente'' la residenza del Dalai Lama con la funivia made in Alto Adige

Anton Seeber, presidente di Hti: ''In questi luoghi unici al mondo infatti si fondono assieme un’altissima spiritualità e un altrettanto forte senso della natura. Una natura che, come gruppo HTI, vogliamo contribuire a rispettare realizzando nuove forme di mobilità urbana completamente sostenibili e ricche di vantaggi per chi decide di utilizzarle''

Pubblicato il - 08 aprile 2022 - 13:23

BOLZANO. Per arrivare alla residenza del Dalai Lama non servono più ore e ore in auto, corriere o a piedi. Ora in 5 minuti di funivia si passa direttamente dal centro economico di Lower Dharamshala alla celebre meta di pellegrinaggio di Upper Dharamshala. Siamo nel nord dell’India e la ''tecnologia'' targata Alto Adige che permetterà di cambiare molte cose nella zona (dalle abitudini all'impatto sulla natura abbattendo l'uso dei mezzi privati) ha un nome evocativo: Dharamshala Skyway. Si trova ai piedi dell’Himalaya e a realizzare l’impianto a fune è stata l’azienda Leitner del gruppo Hti.

 

Dotata di 24 cabine da 8 posti l’una, la Dharamshala Skyway è in grado di trasportare fino a 1.000 persone all’ora lungo un percorso di 1.775 metri che i viaggiatori ma anche i monaci e le persone del posto, adesso, coprono in 5 minuti. Con la funivia si può visitare l’intero complesso Tsuglagkhang, che comprende il Photang (residenza del Dalai Lama), il Museo del Tibet, il Tempio di Tsuglagkhang e il Tempio Namgyal mentre la stazione a valle si trova nelle immediate vicinanze del terminal degli autobus e quella a monte a soli 300 metri dalla residenza del Dalai Lama.

 

“Siamo particolarmente orgogliosi di aver creato questa opera – ha commentato Anton Seeber, presidente di HTI – soprattutto per il suo significato simbolico. In questi luoghi unici al mondo infatti si fondono assieme un’altissima spiritualità e un altrettanto forte senso della natura. Una natura che, come gruppo HTI, vogliamo contribuire a rispettare realizzando nuove forme di mobilità urbana completamente sostenibili e ricche di vantaggi per chi decide di utilizzarle”. 

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 25 giugno 2022
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Politica
26 giugno - 12:34
In questi giorni, nonostante i divieti, alcune persone hanno scelto le sponde del lago di Tenno per piantare le loro tende. Il sindaco: “Questo [...]
Cronaca
26 giugno - 11:11
Gli esperti di Meteotrentino confermano che tra oggi e domani (lunedì 27 giugno) le condizioni rimarranno sostanzialmente stabili sul territorio [...]
Cronaca
26 giugno - 11:58
Lo scontro è stato molto violento, l’automobile è stata colpita su un fianco. Le conseguenze più gravi sono per il motociclista, disarcionato [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato