Contenuto sponsorizzato

Coronavirus, in Austria focolaio a Linz. Chiudono le scuole, gli asili e le strutture di assistenza in cinque distretti

Preoccupa l'aumento dei casi che si sta registrando oltre confine. Solo ieri sono stati 107 i nuovi casi registrati mentre oggi, giovedì, i nuovi positivi sono stati 68 

Pubblicato il - 02 luglio 2020 - 12:55

LINZ. Situazione sempre più complicata in Austria dove il coronavirus sta trovando nuove strade di contagio. Nel Paese sono 677 i casi attivi (come riporta Die Presse) e solo ieri sono stati 107 i nuovi casi registrati mentre oggi, giovedì, i nuovi positivi sono stati 68.

 

A spiegarlo il ministro della salute Rudolf Anschober che ha aggiunto che il cluster più preoccupante è in Alta Austria dove 1.400 persone sono state poste in quarantena. Il focolaio si sarebbe sviluppato in una chiesa pentecostale di Linz. Il governatore della regione, Stelzer ha spiegato che da domani le scuole, gli asili e le strutture di assistenza di cinque distretti - Linz Stadt, Linz-Land, Wels Stadt, Wels-Land e Urfahr-Umgebung - saranno chiusi precauzionalmente.

 

''Il nuovo cluster è un avvertimento per tutti coloro che credevano che la crisi fosse finita - spiega Die Presse -. Stelzer ha quindi fatto appello alle persone affinché continuino ad indossare le mascherine quando sono al chiuso. Gli eventi saranno sospesi nei cinque distretti fino a nuovo avviso''. Il ministro si è detto molto preoccupato ''soprattutto in vista dell'autunno''. ''L'aumento al momento è contenuto - ha aggiunto - ma la cosa non ci rende comunque felici'' e ha quindi invitato i suoi cittadini a prestare attenzione e a rispettare le regole per garantire la propria sicurezza e quella degli altri. 

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 20.00 del 11 Agosto
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

13 agosto - 19:25

Il racconto shock di uno dei giovani aggrediti a Tenna: “È avvenuto tutto molto in fretta, non abbiamo nemmeno fatto in tempo a renderci conto di cosa stesse succedendo. Ci sono saltati addosso in tre con inaudita violenza, ora ho paura”

13 agosto - 16:35

Anche in Alto Adige monta la bufera attorno alla vicenda del bonus destinato alle partite Iva in difficoltà ma richiesto anche da politici di alto profilo e ben remunerati. Nell'occhio del ciclone sono finiti Helmut Tauber e Gert Lanz (Svp), oltre a Paul Köllensperger del Team K

13 agosto - 18:39

Il totale complessivo sale quindi a 5.622 casi e resta a 470 decessi da inizio epidemia. Scendono a 2 i pazienti ricoverati per Covid-19 in ospedale ma 1 persona è in rianimazione

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato