Contenuto sponsorizzato

25 mila cavallette donate alla Fondazione Museo civico di Rovereto

Di proprietà dell'appassionato entomologo Paolo Fontana, la donazione annovera insetti appartenenti all’ordine degli ortotteri. Si trattadi una collezione dall’elevato valore scientifico fruibile anche per future ricerche, ad esempio di tipo genomico o ambientale

Pubblicato il - 22 giugno 2018 - 16:20

ROVERETO. Alla Fondazione Museo civico di Rovereto sono stati donati 25 mila esemplari di cavallette, una collezione dal grande valore scientifico di esemplari provenienti da varie parti del mondo. Di proprietà dell'appassionato entomologo Paolo Fontana, ora sarà a disposizione dei ricercatori. 

 

La donazione annovera insetti appartenenti all’ordine degli ortotteri, riposti in scatole entomologiche. Si tratta di esemplari raccolti anche in Messico e nel Sud America, corredati dai dati delle località, il che ne fa una collezione dall’elevato valore scientifico fruibile anche per future ricerche, ad esempio di tipo genomico o ambientale.

 

La collezione comprende inoltre circa 200 “tipi”, ovvero 200 esemplari sui quali si è basata la descrizione di 200 specie del tutto nuove per la scienza. Questo significa che in qualunque parte del mondo si intenda studiare una di queste specie, sarà necessario riferirsi all’esemplare presente nella collezione in quanto esso è riferimento della specie nella sua interezza, ovvero quale “prototipo” della stessa.

 

Il valore scientifico della collezione risulta inestimabile (ai soli fini fiscali è stimata intorno ai 25.000 euro). Su richiesta esplicita di Paolo Fontana, la collezione sarà mantenuta separata ed aperta: gli esemplari non dovranno cioè essere trasferiti in scatole di altre collezioni e le scatole dovranno mantenere le etichette originali, disponibili a nuovi e futuri inserimenti di altri esemplari di altre donazioni del signor Fontana.

 

La collezione sarà opportunamente conservata secondo i moderni standard della museologia scientifica internazionale. Tra le richieste, che la Fondazione Museo Civico di Rovereto si impegni annualmente a proseguire la schedatura e lo studio del materiale in collezione, affidando l'incarico a personale di affermata esperienza in campo Ortotterologico.

 

L'Amministrazione comunale ha accolto con riconoscenza la volontà di Fontana, e verificato che la Fondazione Museo Civico si è dichiarata disponibile a gestire la collezione alle condizioni da lui richieste dallo stesso, e quindi come prevede la procedura ha con una delibera accettato favorevolmente la donazione dando atto che va ad integrare il già rilevante patrimonio di collezioni entomologiche di proprietà comunale presenti presso la Fondazione Museo Civico.

 

 

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 20.22 del 09 Dicembre
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

10 dicembre - 05:01

La nuova Giunta della provincia di Trento non ha mai nascosto la sua contrarietà per dei progetti ritenuti troppo ''calati dall'alto'' anche se il calo delle risorse pubbliche impone delle scelte. In Trentino, tra l'altro, ci sono poco quasi 70 Comuni con meno di 1.000 abitanti contro una quindicina in Alto Adige eppure Kompatscher ha scelto (e ottenuto di finanziare) una strada opposta a quella trentina

09 dicembre - 19:38

In una conferenza stampa altisonante, la Lega trentina ha annunciato la sua presenza in piazza in concomitanza con il resto d'Italia per spiegare alla cittadinanza le politiche fiscali del governo giallo-rosso e per dire no a nuove tasse. Peccato che la manovra provinciale finisca proprio per aumentare le imposte (taglio delle esenzioni al pagamento dell'Irpef e dei ticket sanitari per tutti), colpendo i ceti più deboli e favorendo quelli più benestanti

09 dicembre - 12:52

L'usanza di rincorrersi tra "demoni" e "provocatori" è radicata nella tradizione. I Krampus accompagnano San Nicolò, lo scortano mentre dona dolci ai bambini buoni e si scatenano quando il santo se ne va, venendo poi "inghiottiti dalle tenebre". La violenza è parte dunque del rituale, e al di là di come la si consideri, il segreto per non rimanerne vittima è solo uno: tenersene lontani 

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato