Contenuto sponsorizzato

Arrivano gli Alpini e si ferma l'Università

La decisione definitiva sarà presa nei prossimi giorni. Ma alcuni dipartimenti hanno già comunicato la sospensione 

Pubblicato il - 12 febbraio 2018 - 19:01

TRENTO. Dall'11 al 13 maggio l'arrivo a Trento della 91° Adunata degli Alpini porterà la sospensione delle lezioni universitarie. L'ufficialità della decisione si avrà nei prossimi giorni visto che l'argomento sarà trattato in Senato accademico e all'interno della Consulta dei direttori di dipartimento.

 

L'Adunata - viene spiegato dagli ambienti universitari – porterà in città un afflusso enorme di persone e questo potrebbe comportare delle criticità logistiche e anche di mobilità. Per questo la proposta che sembra essere condivisa da quasi tutti, è quella di interrompere le lezioni per l'11 maggio, venerdì.

 

A confermare questo indirizzo è il dipartimento di economia che attraverso la propria pagina internet informa che “In occasione dell' Adunata Nazionale Alpini che si svolgerà a Trento dall' 11 al 13 maggio 2018, le lezioni previste per venerdì 11 maggio saranno sospese”.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 23 maggio 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

25 maggio - 18:12
I tamponi analizzati sono stati 675 per un rapporto contagi/tampone che si attesta a 0,15%, il dato più basso da inizio epidemia. Un positivo nelle ultime 24 ore. Il Trentino si porta complessivamente a 5.400 casi e 462 decessi da inizio emergenza coronavirus
25 maggio - 16:21

L'assessora Segnana è intervenuta per scaricare la responsabilità sull'Ordine dei medici. Grosselli, Bezzi e Alotti: "Se esecutivo e dirigenti provinciali hanno sempre bisogno di qualcuno che dica cosa fare, per quale motivo vengono pagati dai trentini? Chieda scusa e ringrazi Ioppi invece di accusarlo". L'Upt: "Accuse di Segnana inaccettabili e vili. Bullismo istituzionale, arroganza e impreparazione"

25 maggio - 17:33

Per la senatrice trentina di Italia Viva "Una generalizzazione inaccettabile" quella di Roberto Saviano. L'esponente di Fratelli d'Italia attacca anche il Governo. Le parole dello scrittore durante la trasmissione “Che tempo che fa” condotta da Fabio Fazio

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato