Contenuto sponsorizzato

Il campione delle Olimpiadi di Economia Alessio Mattarei premiato come ''Fuoriclasse della scuola''

Un progetto che cerca di rispondere all'esigenza di contribuire alla costruzione di una classe dirigente di qualità per il prossimo futuro. Cuzzilla (presidente di 4.Manager e Federmanager): "In Italia circa il 35% dei lavoratori è occupato in un settore non correlato ai propri studi. Si deve migliorare l'incrocio tra domanda e offerta"

Pubblicato il - 22 novembre 2018 - 15:50

TRENTO. Brilla anche il Trentino nel progetto "I fuoriclasse della scuola". C'è anche Alessio Mattarei dell'Istituto Martino Martini di Mezzolombardo, tra i 63 giovani talenti vincitori dell’edizione 2018 dell'iniziativa targata 4.Manager e Ministero dell'istruzione. A Milano il trentino si è assicurato una borsa di studio dopo l'affermazione alle Olimpiadi di Economia.

 

Questo progetto cerca di rispondere all'esigenza di contribuire alla costruzione di una classe dirigente di qualità per il prossimo futuro. "In Italia - spiega Stefano Cuzzilla, presidente di 4.Manager e Federmanager – circa il 35% dei lavoratori è occupato in un settore non correlato ai propri studi. Siamo inoltre il paese dell’area Ocse con lo skill mismatch più elevato. Dobbiamo stringere il raccordo tra mondo dell’istruzione e quello del lavoro per sostenere la qualità dei percorsi formativi e incentivare le imprese a dotarsi di professionalità di alto profilo".

 

Tra gli obiettivi di 4.Manager e Miur c'è la necessità di riequilibrare la domanda e l’offerta delle competenze per incentivare la crescita, così come quello di mettere in comunicazione il capitale umano della scuola con il mondo delle imprese, per evitare che le risorse ad alto potenziale si spostino all’estero per cercare lavoro. Un percorso per sviluppare managerialità, imprenditorialità e cultura d'impresa intese come leve di politica industriale per la crescita competitiva di tutto il Paese.

 

"Siamo felici di aiutare menti brillanti come quella di Alessio Mattarei – evidenzia Cuzzilla – perché dobbiamo creare nuove opportunità in chiave manageriale per i giovani che si impegnano a far crescere il Paese e che saranno la nuova classe dirigente di domani. Iniziative come questa dimostrano che il merito e il talento sono qualità indispensabili anche per innovare i modelli di business nelle aziende".

 

“I fuoriclasse della scuola” è un progetto nato nell’ambito del Protocollo di intesa tra la Fondazione per l’educazione finanziaria al risparmio e il Ministero dell’istruzione, dell’università e della ricerca, realizzato anche con il sostegno del Museo del Risparmio, dell’Associazione bancaria italiana e di Confindustria. L’iniziativa cerca di valorizzare i giovani talenti attraverso il contributo di donazioni da parte di fondazioni, associazioni, società, imprese e da parte di singoli cittadini.

 

Nell’ambito del progetto “I fuoriclasse della scuola”, inoltre, alcuni talenti avranno accesso al campus residenziale di educazione finanziaria che consente di interagire con accademici, protagonisti del mondo dell’economia, dell’imprenditorialità e delle banche e di approfondire concetti economici e finanziari. Tra i premi, anche la partecipazione degli studenti ad esperienze aziendali.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 23 agosto 2019
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

23 agosto - 19:31

Ancora una volta vengono lanciati dati diversi rispetto alla realtà. Se si uniscono i numeri fin qui raggiunti al punto nascite nel mese di agosto, i parti sono stati 14, in linea rispetto al trend che si è delineato da quando ha riaperto. Futura: "I numeri dovrebbero chiamare a una riflessione, senza pregiudizi ideologici. Due sono i fattori cruciali: la salute e la sicurezza di partorienti e nascituri e la professionalità del personale sanitario"

23 agosto - 18:04

L'aggressione è avvenuta 4 di agosto. Il prorettore è stato vittima di una aggressione al termine della prima giornata di un congresso a Durban. E' stato portato al pronto soccorso e a distanza di circa due settimane è riuscito a ristabilirsi quasi completamente

23 agosto - 19:15

Ad accorgersi è stata la segretaria del Partito che ha deciso di postare su Facebook un messaggio per l'autore del furto. "Potranno portare via una targa, ma non riusciranno a cancellare i valori, la passione e l'impegno per la democrazia delle donne e degli uomini del Pd del Trentino"

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato