Contenuto sponsorizzato

Lutto nel mondo accademico e culturale trentino, si è spento il professor Klaus Haagen

Aveva 76 anni ed era approdato all'Università di Trento nel 1976. Da tempo conviveva con il Parkinson

Pubblicato il - 16 novembre 2020 - 09:34

TRENTO. E' lutto nel mondo accademico e culturale del Trentino. Il professor Klaus Haagen si è spento a 76 anni.

 

Haagen nato in Slesia aveva studiato statistica all'Università di Monaco e nel 1976 aveva iniziato il suo percorso accademico all'Università di Trento. Esperto di neuroscienza e ordinario di statistica matematica ad Economia, da tempo conviveva con il Parkinson.

 

Una situazione, quest'ultima, alla quale il professor Haagen aveva dedicato anche un libro “Pensare, solo questo rimane. Dialogo fra un uomo senza corpo e il suo cervello”.

 

Un testo nel quale viene raccontata la vita di un uomo che, affetto dal morbo di Parkinson, non ha mai smesso di guardare in faccia la vita. Una testimonianza del professore, scopertosi malato a 37 anni con un tremore al braccio destro e al sinistro.

 

Descrive la suo personale guerra contro l'ambiente esterno e l'incomprensione con cui si è dovuto confrontare.

 

 

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Politica
02 dicembre - 20:39
Dopo le rivelazioni del sindaco Finato si allungano le ombre sul progetto per il Nuovo ospedale di Cavalese. Ora Cia chiede conto del ruolo avuto [...]
Cronaca
02 dicembre - 15:54
Il Centro in via Dogana 1 ha iniziato ad accogliere le vittime di violenza dai primi anni 2000, partendo da 92 arrivando a 335 nel 2021. [...]
Cronaca
02 dicembre - 19:23
Raffaele Sollecito fu condannato in primo grado nel 2009 e poi definitivamente assolto insieme ad Amanda Knox,  per la morte di [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato