Contenuto sponsorizzato

Dal nuovo look dello snowpark agli skipass scontati, il Bondone pronto per l'inverno

L'amministrazione comunale conferma anche i corsi di sci per bambini e ragazzi delle scuole e il servizio Skibus. A fine dicembre le notturne. Trento Funivie propone inoltre speciali 'pacchetti famiglia' per l'acquisto degli skipass. Tante le novità

Foto Monte Bondone #Live
Di Luca Andreazza - 15 novembre 2017 - 06:48

TRENTO. La neve è iniziata a cadere, le temperature si sono abbassate e le società impianti del Trentino stanno armando i cannoni per regalare un assaggio di sci in anticipo. Insomma, tutti incrociano le dita e la speranza è quella che inversioni termiche e colpi di coda dell'autunno stiano alla larga in quota.

 

Madonna di Campiglio scalpita per aprire i tornelli già questo week-end e nelle prossime ore si scioglieranno le riserve . A fine mese dovrebbe toccare a Paganella e Alpe Cimbra. Scaldano i motori anche la maggior parte delle località del Dolomiti Superski, si inizia da Cortina d'Ampezzo, quindi Plan de Corones, Tre Cime, Val di Fiemme e Oberggen, Alpe Lusia e Civetta, poi via via tocca a Val Gardena, Alta Badia, Alpe di Siusi, Val di Fassa, Carezza, Marmolada, San Martino e Valle Isarco. 

 

A fine novembre dovrebbe essere il turno anche del Bondone tra novità e conferme. "L'anno scorso - inizia l'assessore Roberto Stanchina - la stagione si è chiusa in utile di bilancio, numeri in crescita e la stazione pienamente operativa nonostante le precipitazioni nevose quasi nulle: un vero miracolo gestionale frutto della grande attenzione e professionalità di Trento Funivie (Qui articolo). L'intenzione è quella di crescere ancora, guardando al grande impianto da Trento al Bondone e alla costruzione di un nuovo bacino per l'innevamento".

 

Sono tante le azioni e le iniziative per incentivare la pratica dello sci alpino e nordico. Anche quest'anno la montagna della città offre agli appassionati dello sci occasioni per vivere sport e natura tra i sistemi di innevamento programmato potenziati, la varietà delle piste e il ricco programma di eventi del modernissimo snowpark (Qui info).

 

Confermati anche gli appuntamenti 'Happy Snow' per sciare sotto le stelle ogni martedì e giovedì dal 26 dicembre e fino all’8 marzo, dalle 20 alle 22.30, su Diagonale Montesel, Cordela, Lavaman e nello Snowpark.

 

Si registra invece una piccola rivoluzione allo snowpark. "I movimenti terra della scorsa estate - spiega il responsabile Mattia Furlanelli di Slopedesign - garantiscono un'offerta tecnica migliore e l'ottimizzazione nell'utilizzo della neve programmata. Abbiamo rinunciato all'half-pipe, ormai obsoleto e dispendioso, che necessitava di 15 mila metri cubi di neve artificiale e 80 ore di lavorazione dei tecnici. Ora disponiamo di 15 nuove strutture che richiedono 3 mila metri cubi e un rinnovato sistema d'illuminazione a led. Ora il park è pienamente fruibile e propone opportunità per tutti i palati".

Lo skipass stagionale Monte Bondone è valido Night&Day e comprende tre giornate sci gratis a scelta tra Paganella e Folgaria, in virtù dell'accordo con le società Paganella Ski e Skipass Folgaria Lavarone. Gli adulti possono acquistare il pass in prevendita a 309 euro entro il 17 dicembre online (Qui info e prezzo) oppure al punto info Apt Trento, Monte Bondone, Valle dei laghi in piazza Dante 24 (dal 18 novembre al 17 dicembre, dal lunedì al sabato con orario 10.30-13.30 e 14.30-18). 

 

"Anche per questa stagione sciistica - dice Stanchina - il Comune e Trento Funivie, promuovono tra i bambini e i ragazzi l'avvicinamento allo sci alpino, mettendo a disposizione dei giovanissimi residenti un buono sconto pari a 120 euro, per l'acquisto di uno skipass stagionale sul Monte Bondone: i prezzi finali sono invariati rispetto alla stagione scorsa".

 

Possono usufruire del buono comunale tutti i bambini e i ragazzi che non hanno ancora compiuto 19 anni e i prezzi variano dai 69 euro per i 'cuccioli' (nati dal 01/12/2009) ai 108 euro per i 'bambini' (nati dal 1/01/2007 al 30/11/2009), dai 150 euro per i 'ragazzi' (nati dal 01/12/2001 al 31/12/2006) ai 199 euro per i 'giovani' (nati dal 01/01/1999 al 30/11/2001).

 

Il Bondone si affida al binomio famiglia e vicinanza alla città. Sono state, infatti, studiate particolari tariffe per le famiglie, agevolando soprattutto quelle più numerose.

 

Oltre alla gratuità per il primo giovane di età inferiore ai 19 anni, due adulti nel medesimo stato di famiglia risparmiano sul loro abbonamento stagionale, acquistandolo a 299 euro cadauno. Per ogni figlio a partire dal secondo (di età inferiore ai 19 anni), la quota aggiuntiva a carico della famiglia è di soli 69 euro.

 

Nuova veste per lo snowpark del Bondone

Possono usufruire delle tariffe 'famiglia' anche due adulti appartenenti al medesimo stato di famiglia con uno o più giovani, questi ultimi anche non appartenenti al medesimo stato di famiglia, purché con rapporto di filiazione con almeno uno degli adulti.

 

Anche il genitore solo che accompagna uno o più figli usufruisce della promozione: in questo caso, lo skipass adulto costa sempre 299 euro, mentre tutti i figli (di età inferiore ai 19 anni) possono acquistare lo skipass a soli 69 euro (Qui pacchetto famiglia 1 genitore. Qui pacchetto famiglia 2 adulti).

 

"La nostra mission - spiega Fulvio Rigotti, numero uno di Trento Funivie - non è solo quello di riempire i circa 1.300 posti letto, ma servire la città e avvicinare i giovani allo sci. Il prossimo obiettivo è quello di attivarsi nelle scuole e sensibilizzare il territorio a questi valori. Tra le novità l'allargamento della Diagonale Montesel e il nuovo collegamento Lavaman variante facile. Abbiamo anche investito circa 600 mila euro per migliorare il sistema di innevamento programmato: ora ci vorrà circa metà tempo per innevare il piano sciabile".

 

Per queste tipologie di abbonamento non è previsto il rilascio del buono, ma lo sconto è praticato direttamente alle casse di Trento Funivie e saranno acquistabili fino a domenica 14 gennaio.

 

"Sono due le novità - aggiunge Stanchina - rispetto all'anno scorso: l'estensione di validità a stagionale dell'abbonamento compreso nei pacchetti sci Giocosport e la consegna ad ogni bambino o ragazzo residente che frequenta la scuola elementare o media del buono nominativo che dà diritto ad uno skipass giornaliero gratuito da usufruire in occasione della Giornata sulla neve o di altra giornata".

 

Anche per la stagione invernale 2017/2018 l'amministrazione comunale aderisce all'iniziativa per l'attivazione di corsi di avviamento e perfezionamento della pratica dello sci (discesa e fondo) proposta da Trento Funivie, realizzata con la collaborazione delle scuole di sci, i maestri di sci e i noleggiatori del Bondone, agli alunni delle scuole primarie e secondarie di primo grado residenti nel Comune.

 

I corsi di sci, che includono l'abbonamento stagionale, si articolano su due proposte, la prima da 188 euro per i nati dopo l'1/12/2009 e 208 euro per i nati prima del 31/11/2009. "Anche in questo caso - spiega l'assessore Tiziano Uez - sono previste tariffe agevolate a partire dal secondo figlio. I corsi si svolgeranno in orario extrascolastico a partire dal 12 gennaio per dieci settimane nelle giornate di venerdì pomeriggio e sabato mattina".

 

È possibile iscriversi dal 13 novembre al 29 dicembre (Qui info e iscrizioni) e lo skipass sarà poi ritirabile sul Monte Bondone alla biglietteria di Vason, con cassa dedicata.

 

Pronto a partire anche il servizio Skibus (Qui info e orari), il servizio urbano turistico di collegamento tra Trento e la ski area prende il via nei giorni 7, 8, 9 e 10 dicembre (solo in caso di condizioni meteorologiche favorevoli all'innevamento delle piste) sul percorso da Trento a Vason (due corse Andata/Ritorno con un bus da 48 passeggeri), quindi dal 16 dicembre al 25 marzo nei giorni di sabato, domenica e festivi con integrazione tutti i giorni dal 23 dicembre al 7 gennaio sul percorso da Trento a Vason e Viote (due bus da 48 passeggeri per la tratta Trento – Vason e due bus tipo urbano per la tratta Vason – Viote) e dal lunedì al venerdì a partire dall'8 gennaio al 23 marzo sul percorso da Sopramonte alle Viote (due mezzi da 48 passeggeri).

 

Capitolo parcheggi. Sono disponibili i parcheggi Rocce Rosse, collegati a Vason con un bus navetta gratuito, i parcheggi dell'area ex Sport Hotel a Vason, a Vaneze i parcheggi in piazza e alla chiesetta, in località Norge quelli adiacenti alla pista.

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 20.21 del 25 Settembre
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

25 settembre - 20:18

La mappa del contagio comune per comune. Oggi in Alto Adige è stata chiusa la prima scuola della regione per un focolaio tra gli studenti

25 settembre - 19:15

Preoccupa il ritorno dei contagi, soprattutto in vista della stagione invernale e sulle piste da sci. Il consigliere del Patt Dallapiccola deposita un’interrogazione: Finora questa Giunta non ha dato dimostrazione di particolare prontezza di riflessi e di efficacia nelle risposte ai problemi che via via si presentano”

25 settembre - 16:21

Nelle ultime 48 ore in Alto Adige sono stati individuati quasi 90 positivi. Di questi cinque sono studenti di scuole diverse (ecco quali) dove scatteranno le normali misure di quarantena per i compagni mentre altri cinque sono stati individuati solo nell'istituto di Merano. Per sicurezza da lunedì 28 settembre fino a venerdì 9 ottobre 2020 compreso la scuola resterà chiusa e si torna alle lezioni digitali

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato