Contenuto sponsorizzato

Presentate le magliette dell'Adunata nazionale degli Alpini di Trento. Genovese: "In campo circa 2.000 volontari"

Oggi l'assemblea annuale. Oltre 70 palestre, per una capienza di più di 7.500 posti letto, e 5 aree attrezzate accoglieranno i gruppi e alcune di esse fanno già registrare il tutto esaurito

Pubblicato il - 22 ottobre 2017 - 16:58

TRENTO. Rosso vinaccia: è questo il colore scelto per la maglietta sezionale che verrà indossata all'Adunata nazionale degli Alpini di Trento. Lo stesso rosso vinaccia caratterizza la provincia di Trento. Quest'oggi si è svolta, nell’aula magna dell’Istituto Arcivescovile “Celestino Endrici” di Trento, l’assemblea annuale dei 262 capi Gruppi Alpini della sezione trentina dell’Associazione Nazionale Alpini (ANA).

 

All’ordine del giorno, vi era, ovviamente il tema dell’Adunata nazionale che nel 2018 avrà luogo a Trento dall’11 al 13 maggio. Un evento a cui già da mesi lavora il Comitato Organizzazione Adunata (Coa), interamente presente all’Assemblea con il presidente Coa Renato Genovese e Maurizio Pinamonti nella doppia veste di vice presidente Coa e presidente della Sezione Ana di Trento. La tre-giorni di maggio culminerà con la grande sfilata per le vie di Trento: il percorso e l’installazione delle tribune è in fase di studio da parte del Coa.

 

L’Adunata richiamerà numerosi visitatori: le prenotazioni, aperte il primo settembre, continuano ad arrivare alla segreteria del Comitato organizzatore. Oltre 70 palestre, per una capienza di più di 7.500 posti letto, e 5 aree attrezzate accoglieranno i gruppi e alcune di esse fanno già registrare il tutto esaurito. Ma il clou dell'assemblea è stata la presentazione della maglietta sezionale che verrà indossata per l’Adunata. “Questa non è l’Adunata di Trento, ma l’Adunata del Trentino” ha specificato Maurizio Pinamonti. In queste settimane si susseguono gli incontri organizzativi tra il Coa e gli enti e le realtà coinvolte nell’organizzazione, dal Comune alla Provincia, dalla Questura all’Azienda Sanitaria.

 

“L’organizzazione di un evento del genere richiede circa 2.000 volontari, divisi tra le diverse mansioni necessarie ad assicurare la buona riuscita della manifestazione – ha detto Genovese – ma la grande partecipazione a questa Assemblea è segno dell’unione della nostra Associazione e ognuno farà la propria parte”.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 21 settembre 2019
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

22 settembre - 16:50

Zanetti è stato ritenuto “colpevole” di aver espresso solidarietà alla senatrice, recentemente passata da Forza Italia al nuovo gruppo fondato da Matteo Renzi, ma lui sottolinea: “Per capire serve cultura politica, c'è chi ce l'ha e chi no, per i secondi il silenzio è d'oro”

22 settembre - 14:57

Nelle sole due serate si sono superate le 22mila presenze. Alta la partecipazione anche a Poplar Cult nella fascia pomeridiana. Presenti persone di tutte le età e moltissime famiglie. Bocchio: "E' andato tutto bene e il successo di quest'anno dimostra un consolidamento del festival anche grazie al rapporto con le istituzioni". L'evento è stato seguito da Euregio Group che lo ha raccontato attraverso il Dolomiti, Radio Nbc, Radio Italia Anni 60 e Trentino Tv

22 settembre - 17:08

Poche ore fa il lancio su Facebook ed è subito partito il tam-tam della rete. C'è mistero sulla trama: dovrebbe trattarsi di una serie drammatica e dai risvolti sovrannaturali. Head writer è Ezio Abbate sceneggiatore di Suburra la Serie 

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato