Contenuto sponsorizzato

1° Mangio, la Magnalonga della Valle dei Laghi. ''Promozione del territorio e dei prodotti locali''

Aperte le iscrizioni per la 22esima edizione di 1°Mangio, il percorso che si snoda tra Castel Madruzzo, Cavedine, Stravino e Lasino. Faes, presidente delle Pro Loco: "Sarà possibile degustare i migliori prodotti del territorio, un'offerta enogastronimica di qualità"

Di Donatello Baldo - 23 aprile 2018 - 15:43

TRENTO. Se sarà bel tempo saranno più di mille gli iscritti alla Magnalonga della Valle dei Laghi che andrà in scena il 1° maggio, e che proprio per questo si chiama 1°Mangio. Quest'anno sarà la 22esima edizione, messa a punto da un'organizzazione già avviata che risponde al Consorzio Pro Loco Valle dei Laghi

 

Il percorso sarà quello di sempre. "Si parte da Castel Madruzzo - spiega il presidente della Federazione trentina delle Pro Loco Enrico Faes - e lungo i 10 chilometri di tracciato, adatto a tutte le famiglie, sarà possibile degustare i migliori prodotti del territorio, un'offerta enogastronimica di qualità".

 

Si passa dalla chiesetta di San Siro, da Cavedine, da Stravino e si arriva infine a Lasino. I punti di degustazione saranno sette: la degustazione di caffè d'orzo, l'antipasto di speck e sottaceti, il primo a base di gnocchi per passare poi al secondo con polenta e luganega, poi la crostata, poi ancora yogurt e fragola e per ultima la degustazione di grappe e il caffè di fine pasto e di fine percorso. 

 

"Con questa iniziativa - continua Faes - si vuole da un lato promuovere un territorio meraviglioso, una delle vallate più belle del Trentino, ma dall'altro si vuole anche valorizzare la qualità dei prodotti locali, molti dei quali saranno certificati dal "Marchio Qualità Trentino", spesso provenienti da aziende del territorio".

 

I vini saranno di sicuro a km Zero. Nosiola, lagrein, merlot, moscato dolce e grappe saranno della Valle dei Laghi. "Sappiamo bene che iniziative come queste servono alla promozione turistica non solo di persone che raggiungono i nostri territori da fuori provincia - sottolinea Faes - ma sono partecipate anche da residenti, incuriositi dalla scoperta della propria valle".

 

Sostegno all'iniziativa anche da parte dell'Apt Trento, Monte Bondone, Valle dei Laghi, oltre che dalla Comunità della valle dei Laghi. L'appuntamento è quindi per martedì 1 maggio, con partenza libera tra le 10.30 e le 12. Per gli adulti 20 euro, 18 senza alcolici, mentre per i ragazzi fino ai 18 anni si pagano 15 euro. Sono previsti sconti per le famiglie. 

 

Meglio iscriversi prima perché, tempo permettendo, il limite massimo è quello di 1.100 partecipanti. Per le informazioni e le prenotazioni ci si deve rivolgere qui.

 

 

 

 

 

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 18 novembre 2019
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

19 novembre - 10:25

Una decisione irrevocabile, non c'è spazio di contrattazione o ripensamenti. A far traboccare il vaso è stato il mancato sostegno da parte di alcuni componenti di maggioranza sulle modifiche al Prg. "Non ci interessa 'tirare a campare': non intendiamo tradire nessun elettore che ha riposto in noi e nella nostra coalizione la propria fiducia". Ora verrà nominato un commissario per traghettare il Comune a prossime elezioni

19 novembre - 12:09

Le borracce con una veste grafica che veicola un messaggio ambientale saranno consegnate a tutti gli alunni. L'obiettivo con “Anch'io mi prendo cura del pianeta” è quello di limitare l'uso di bottigliette di plastica monouso e favorire lo sviluppo di un'attenzione specifica sul tema ambientale, la diminuzione delle rifiuti e lo sviluppo sostenibile

19 novembre - 11:11

E' avvenuto al casello di Bolzano Sud, dove la squadra mobile della polizia del capoluogo altoatesino, impegnata in un regolare controllo anticrimine, ha fermato un veicolo con alla guida un pregiudicato 39enne. Dalla successiva perquisizione emergevano una consistente somma di denaro in contanti e 4 etti di cocaina nascosti nell'autoradio

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato