Contenuto sponsorizzato

Dolomiti Pride, in arrivo il video musicale. Ecco le foto del backstage, l'anteprima il 9 maggio

Il titolo della canzone è 'Proprio come te', scritta da Roberto Lunelli, parole e voce di Caterina Acler e Lucia Poli. La regia è di Gianuca Tanel con la collaborazione di Emma Ragozzino. Il lancio sarà il 9 maggio, a un mese dalla parata del gay pride

Di db - 01 maggio 2018 - 12:06

TRENTO. Il Dolomiti Pride avrà la sua colonna sonora originale, con tanto di videoclip girato per le vie della città. Le riprese si stanno svolgendo in queste ore e hanno coinvolto numerose associazioni della galassia Lgbt, da Arcigay alle Famiglie arcobaleno passando per Agedo.

 

Giovani, anziani, bambini, famiglie con due mamme e due papà e genitori di gay e lesbiche. Sono questi i protagonisti del video musicale - curato da Luca Tanel con l'aiuto di Emma Ragozzino - che sarà lanciato il 9 maggio, a un mese esatto dalla parata del Dolomiti Pride.

 

Dolomiti Pride, si gira il videoclip. Ecco le foto del backstage

La canzone è scritta da Roberto Lunelli, mentre parole e voce sono di Caterina Acler e Lucia Poli. "Sarà una canzone che parla di gay pride - spiegano gli organizzatori - fresca e vivace. Il titolo è 'Prorpio come te' - annunciano - ma di più non diciamo per non svelare la sorpresa".

 

Aspettiamo quindi il 9 maggio per il lancio ufficiale. Nel frattempo ci accontentiamo delle foto di Emma Ragozzino del backstage delle riprese del videoclip.

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 19 settembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

20 settembre - 05:01
L'Azienda provinciale per i servizi sanitari ha deliberato l'acquisto di 91 mila test rapidi a 409.500 euro, ma in Trentino la volontà sempre quella di puntare principalmente sui tamponi: "I test rapidi sono utili per controllare un elevato numero di persone e conseguentemente evitare chiusure di attività quali scuole e imprese. Sono armi importanti per scongiurare un eventuale ritorno al lockdown"
20 settembre - 10:08

In alcuni punti della città, nel fine settimana, si formano notevoli assembramenti. Purtroppo le persone sembrano aver archiviato con troppa facilità l’emergenza sanitaria e in pochi rispettano le precauzioni

20 settembre - 09:47

E' successo a Volano e la situazione è sotto controllo. Il contagio nel bambino sarebbe avvenuto in ambito famigliare e non sono stati rilevati altri casi a scuola 

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato