Contenuto sponsorizzato

Expo Riva Schuh festeggia le novanta edizioni tra musica, danza e giochi di luce

Data la forte internazionalità dell’evento il focus della celebrazione delle 90 edizioni è l’intrattenimento. Debutto per Gardabags, il nuovo evento espositivo dedicato alle borse e agli accessori che sarà ospitato negli oltre 2 mila metri quadri del PalaVela

Pubblicato il - 11 giugno 2018 - 20:18

RIVA DEL GARDA. Celebrare il passato, costruire il futuro: Expo Riva Schuh tra pochi giorni taglia il traguardo dell'edizione numero novanta. Una kermesse che intende rendere omaggio alle radici della sua storia, ma sguardo rivolto alle sfide presenti e future. Sono già oltre 1.400 espositori e più di 13 mila buyers per un totale di oltre 100 Paesi rappresentati

 

Data la forte internazionalità dell’evento il focus della celebrazione delle 90 edizioni è l’intrattenimento tra musica, danza e giochi di luce: ballerine professioniste, cantanti, concerti e pianoforti saranno quindi i protagonisti nel centro storico di Riva del Garda (Qui programma completo).

 

Ma non solo. I pianoforti saranno a disposizione di chiunque voglia suonarli, in una atmosfera unica nel suo genere. Al calar della sera, invece, prenderanno il via spettacoli di video mapping dedicati alla storia della manifestazione fieristica, legata indissolubilmente al territorio.

 

La celebrazione delle 90 edizioni di Expo Riva Schuh sarà anche l’occasione per aperitivi, incontri enogastronomici internazionali e piacevoli momenti conviviali. I festeggiamenti, domenica 17 e lunedì 18 giugno, si concentreranno nelle tre piazze di Riva del Garda, cioè III Novembre, Delle Erbe e Cesare Battisti.

 

“Celebriamo un traguardo importante non solo per la fiera Expo Riva Schuh ma anche per la nostra splendida località - commenta Graziano Zambanini, presidente dell’Associazione Amici di Expo Riva Schuh -. La mission dell’Associazione è proprio la valorizzazione dell’incontro tra il territorio, Riva del Garda il cuore senza però dimenticare le ricadute del successo di questa fiera su tutto l’Alto Garda, e la manifestazione stessa. Un legame profondo questo che è doveroso mettere in luce, aprendo l’intrattenimento agli operatori del settore che partecipano alla fiera, ma anche a tutta la comunità e ai turisti presenti sul Lago di Garda”.

 

La novantesima edizione di Expo Riva Schuh segna anche il debutto di Gardabags, il nuovo evento espositivo dedicato alle borse e agli accessori che sarà ospitato negli oltre 2 mila metri quadri del PalaVela, la nuova struttura direttamente sul lago collegata al Centro Congressi di Riva del Garda, sede storica di Expo Riva Schuh. Pensato per rispondere alla crescente richiesta di soluzioni total look, Gardabags completa l'offerta merceologica con una qualificata selezione di borse, cinture e accessori proposti da espositori provenienti da Cina, India, Emirati Arabi, Polonia, Italia, Spagna, Regno Unito, Germania e Portogallo.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 18 novembre 2019
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

19 novembre - 10:25

Una decisione irrevocabile, non c'è spazio di contrattazione o ripensamenti. A far traboccare il vaso è stato il mancato sostegno da parte di alcuni componenti di maggioranza sulle modifiche al Prg. "Non ci interessa 'tirare a campare': non intendiamo tradire nessun elettore che ha riposto in noi e nella nostra coalizione la propria fiducia". Ora verrà nominato un commissario per traghettare il Comune a prossime elezioni

19 novembre - 11:11

E' avvenuto al casello di Bolzano Sud, dove la squadra mobile della polizia del capoluogo altoatesino, impegnata in un regolare controllo anticrimine, ha fermato un veicolo con alla guida un pregiudicato 39enne. Dalla successiva perquisizione emergevano una consistente somma di denaro in contanti e 4 etti di cocaina nascosti nell'autoradio

19 novembre - 05:01

C'è voluta una richiesta di accesso agli atti dell'ex assessore Michele Dallapiccola per avere quelle conferme in più, che la Provincia fin dal primo momento non ha voluto comunicare: "Da veterinario alcuni aspetti nella relazione non mi convincono: farò delle interrogazioni". Intanto sulla vicenda è silenzio da piazza Dante

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato