Contenuto sponsorizzato

Il 23 novembre arriva il Black Friday, pronti alla corsa agli sconti anche in Trentino

Molta attesa per l'evento nato in America e arrivato poi in Italia. Lo scorso anno tra i prodotti più scontati PS4, smartwatch, scarpe da corsa, auricolari e profumi femminili 

Pubblicato il - 12 novembre 2018 - 19:42

TRENTO. Ormai è solo questione di giorni. Il 23 novembre scatterà il Black Friday, la corsa pazza agli acquisti nata in America ed in seguito diffusa anche in Europa.

 

In Italia, nel 2017, il fenomeno ha registrato, secondo i dati registrati dai consumatori, un aumento giornaliero delle ricerche del 29,8% e gli acquisti sono aumentati del 20,4%.

 

Secondo l'analisi effettuate da "Idealo", il portale internazionale di comparazione prezzi, lo scorso anno, le cinque categorie di prodotto più convenienti e che hanno ottenuto i maggiori ribassi sono state giochi per PS4 (-14,4%), smartwatch (-11,0%), scarpe da corsa (-10,4%), auricolari (-9,4%) e profumi femminili (-8,1%).

 

Le regioni dove il Black Friday nel 2017 ha avuto un effetto maggiore sono state nel nord Italia. Al primo posto nella caccia all'affare troviamo il Trentino (+59,9%), seguito dal Friuli-Venezia Giulia (+44,5%), dalla Lombardia (+37,6%), dal Piemonte (+36,9%), dalle Marche (+36,9%) e infine dal Veneto (+36,7%). Le tre regioni italiane meno coinvolte sono state, invece, Valle d’Aosta (+16,4%, Calabria (+13,5%) e Molise (+5,6%).

 

Sempre Idealo ha anche tracciato il profilo dell’acquirente medio: uomo  tra i 35 e i 44 anni e del nord Italia. I maschietti, quindi, risultano essere  i più attivi nello shopping (almeno online) con il 64% delle ricerche.

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 28 maggio 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

29 maggio - 06:01

Si riaccende lo scontro sulla nomina di Divina a presidente del Centro Santa Chiara, Ghezzi: “L'assessore conferma la sua straordinaria faccia tosta, anziché prendere le distanze tira in ballo l’articolo 21 per difendere una figura vicina al suo partito”. E sulla nomina rincara la dose: “Pur di piazzare un uomo di fiducia sono state forzate le leggi”

28 maggio - 18:49

Ci sono 5.423 casi e 466 decessi in Trentino per l'emergenza coronavirus. I tamponi analizzati sono stati 1.132 (769 letti da Apss e 363 da Fondazione Mach) per un rapporto contagi/tampone che si attesta a 0,35% 

28 maggio - 15:50

Le strade tra Carli e Agire potrebbero presto incrociarsi. Dopo essere uscito allo scoperto nelle scorse settimane, il noto imprenditore nelle scorse ore ha diramato una lettera aperta alla cittadinanza per trovare convergenze e possibili alleati nella corsa a palazzo Thun, mentre il movimento di Claudio Cia è reduce dalla rottura con Alessandro Baracetti e la coalizione guidata dalla Lega

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato