Contenuto sponsorizzato

Il ristorante Uva e Menta dona 230 libri al reparto di pediatria di Trento

I libri per bambini sono posizionati in due mini biblioteche nelle sale d'attesa degli ambulatori e del pronto soccorso pediatrico che permetteranno a grandi e piccini di leggere e distrarsi

Pubblicato il - 23 aprile 2018 - 19:52

TRENTO. 230 libri donati da un ristorante di Trento, l'Uva e Menta, all'ospedale Santa Chiara. Libri per bambini posizionati in una mini biblioteca nelle sale d'attesa degli ambulatori e del pronto soccorso pediatrico che permetteranno a grandi e piccini di leggere e distrarsi.

 

 

Protagonista di questa meritevole iniziativa è stato Maurizio Menta, proprietario del ristorante e pizzeria di via Dietro le mura, attraverso la campagna di promozione del libro e della lettura “Aiutaci a crescere. Regalaci un libro”. L’iniziativa, promossa dalla libreria "Giunti al Punto" di Trento, coinvolge ogni anno aziende sul territorio per sensibilizzare alla lettura i bambini e i ragazzi. Un progetto che permette a imprese o realtà aziendali di scegliere di regalare un dono speciale, una mini biblioteca, a chi ne ha bisogno.

 

Alla consegna delle due librerie dell'Uva e Menta era presente, in rappresentanza dell’Apss, Annunziata Di Palma direttora dell’area materno infantile che ha voluto esprimere il suo grazie "per questa bella iniziativa che permetterà ai piccoli pazienti di viaggiare con la fantasia distogliendo il pensiero dal particolare momento che stanno vivendo".

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 18 novembre 2019
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

19 novembre - 10:25

Una decisione irrevocabile, non c'è spazio di contrattazione o ripensamenti. A far traboccare il vaso è stato il mancato sostegno da parte di alcuni componenti di maggioranza sulle modifiche al Prg. "Non ci interessa 'tirare a campare': non intendiamo tradire nessun elettore che ha riposto in noi e nella nostra coalizione la propria fiducia". Ora verrà nominato un commissario per traghettare il Comune a prossime elezioni

19 novembre - 05:01

C'è voluta una richiesta di accesso agli atti dell'ex assessore Michele Dallapiccola per avere quelle conferme in più, che la Provincia fin dal primo momento non ha voluto comunicare: "Da veterinario alcuni aspetti nella relazione non mi convincono: farò delle interrogazioni". Intanto sulla vicenda è silenzio da piazza Dante

19 novembre - 08:27

Tantissimi i "Grazie" arrivati in questi giorni sia in Trentino che in Alto Adige per il lavoro che stanno portando avanti da ormai tre giorni senza sosta i vigili del fuoco 

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato