Contenuto sponsorizzato

Il sito archeologico con scritte rupestri imbrattato da idioti con bombolette spray

E' successo ad Arco sulla parete che ''protegge'' le incisioni medioevali attribuite a pellegrini che sostavano al riparo delle rocce. La scritta è da ricondurre a un gruppo ultras tedesco

Foto Sei di Arco se
Di Luca Pianesi - 25 August 2018 - 12:42

ARCO. Un'area di interesse storico con incisioni rupestri medievali imbrattata da degli idioti con bombolette spray e brutte scrittacce. E' successo negli scorsi giorni ad Arco in località Pianura. A monte della frazione di Massone, infatti, si trovano delle rientranze e dei sottoroccia che negli anni, probabilmente, sono serviti da ripari e luoghi di meditazione per visitatori e viandanti che seguivano itinerari di pellegrinaggio legati alla figura di San Lorenzo. 

 


 

Vi sono diversi segni nella roccia: trie, roncole, graticole, croci in circoli radiati e impronte di piede. Disegni e incisioni cariche di simboli e ''protette'' da una staccionata e qualche anno fa inserite in un percorso itinerante dal titolo: “Alla scoperta delle incisioni rupestri del monte Baldo e del lago di Garda: il sito di Pianaura ad Arco”. Ed era stato realizzato, oltre a mostre e visite scolastiche, anche anche un opuscolo divulgativo dall’archeologo Domenico Nisi e dall’antropologa culturale Marta Villa, che ne raccontava la storia. Incisioni che dalla zona del Garda alla valle dell’Adige costituiscono un patrimonio inestimabile.

 


 

 

Ebbene qualche idiota ha pensato bene di andare a deturpare questo sito. La scritta recita S02 Ultras e sarebbe da ricollegare alla sigla "Schwabensturm 02" e a un gruppo ultras legato alla squadra di calcio dello Stoccarda. Ci sarebbero venuti dalla Germania, quindi, a fare quel "capolavoro" che fortunatamente non dovrebbe aver coperto direttamente delle incisioni (le quali si trovano soprattutto nella parte a terra dove si sedevano i viandanti) ma si mostra come un insulto alla storia e a tutti quelli che passano a visitare quei luoghi. La stupidità, davvero, non ha confini. 

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 6 agosto 2022
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
07 agosto - 20:26
L'assessore del capoluogo bolzanino Stefano Fattor spiega a il Dolomiti qual è il reale impatto, in termini di immissioni, dell'impianto sulla [...]
Cronaca
07 agosto - 20:46
La produzione tardiva delle ciliegie di montagna arrivava in un momento dell’anno in cui le altre ciliegie erano praticamente esaurite. Questo [...]
Cronaca
07 agosto - 19:41
Si va verso la completa normalizzazione in val di Fassa a seguito del violentissimo nubifragio di venerdì. Continuano le operazioni di messa in [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato