Contenuto sponsorizzato

Il sito archeologico con scritte rupestri imbrattato da idioti con bombolette spray

E' successo ad Arco sulla parete che ''protegge'' le incisioni medioevali attribuite a pellegrini che sostavano al riparo delle rocce. La scritta è da ricondurre a un gruppo ultras tedesco

Foto Sei di Arco se
Di Luca Pianesi - 25 agosto 2018 - 12:42

ARCO. Un'area di interesse storico con incisioni rupestri medievali imbrattata da degli idioti con bombolette spray e brutte scrittacce. E' successo negli scorsi giorni ad Arco in località Pianura. A monte della frazione di Massone, infatti, si trovano delle rientranze e dei sottoroccia che negli anni, probabilmente, sono serviti da ripari e luoghi di meditazione per visitatori e viandanti che seguivano itinerari di pellegrinaggio legati alla figura di San Lorenzo. 

 

 

Vi sono diversi segni nella roccia: trie, roncole, graticole, croci in circoli radiati e impronte di piede. Disegni e incisioni cariche di simboli e ''protette'' da una staccionata e qualche anno fa inserite in un percorso itinerante dal titolo: “Alla scoperta delle incisioni rupestri del monte Baldo e del lago di Garda: il sito di Pianaura ad Arco”. Ed era stato realizzato, oltre a mostre e visite scolastiche, anche anche un opuscolo divulgativo dall’archeologo Domenico Nisi e dall’antropologa culturale Marta Villa, che ne raccontava la storia. Incisioni che dalla zona del Garda alla valle dell’Adige costituiscono un patrimonio inestimabile.

 

 

 

Ebbene qualche idiota ha pensato bene di andare a deturpare questo sito. La scritta recita S02 Ultras e sarebbe da ricollegare alla sigla "Schwabensturm 02" e a un gruppo ultras legato alla squadra di calcio dello Stoccarda. Ci sarebbero venuti dalla Germania, quindi, a fare quel "capolavoro" che fortunatamente non dovrebbe aver coperto direttamente delle incisioni (le quali si trovano soprattutto nella parte a terra dove si sedevano i viandanti) ma si mostra come un insulto alla storia e a tutti quelli che passano a visitare quei luoghi. La stupidità, davvero, non ha confini. 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 26 novembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

29 novembre - 09:56

Andrea Weiss (Apt val di Fassa): "Un comparto fondamentale nel breve termine dobbiamo prepararci. La promozione? Delicatissima, ci sono tanti morti e si rischia di urtare la sensibilità del turista. Si potrebbe guardare poi a Francia e Germania per il futuro della strutturazione delle ferie italiane"

29 novembre - 08:53

In dieci hanno deciso di organizzare una protesta, pacifica ma decisamente rumorosa, e ora si sono ritrovati nei guai con una denuncia all’autorità giudiziaria per manifestazione abusiva e disturbo alle persone

29 novembre - 09:06

Drammatico il bollettino del Coronavirus nelle ultime 24 ore in provincia di Belluno. Sono 196 infatti i nuovi contagi registrati, mentre 5 persone sono decedute in due strutture ospedaliere del capoluogo. Oltre 4600 gli attuali contagiati nel territorio provinciale. Nella mattinata di domenica 29 novembre si svolgerà inoltre lo screening mirato ad Auronzo di Cadore

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato