Contenuto sponsorizzato

La mamma li nascondeva tra le ruote della auto, ora i quattro piccoli gattini cercano famiglia

I residenti della zona a Bolognano, frazione di Arco, per un mese e mezzo si sono ritrovati i micini nascosti da mamma gatta nei posti più impensabili con una predilezione per le macchine

Di Luca Pianesi - 30 maggio 2018 - 20:36

ARCO. Quattro piccolissimi gattini. I loro musi spuntavano da dentro le ruote di una macchina e solo per fortuna il proprietario non ha messo in moto condannandoli a morte certa. Meglio: i proprietari. Già perché la mamma gatta dei quattro cucciolini di Bolognano, frazione di Arco, aveva proprio l'abitudine di nasconderli tra le ruote delle auto e in ogni apertura delle macchine. Era da giorni che tante persone del vicinato se li trovavano a spuntare fuori dai luoghi più impensabili spesso segnalati dal loro timido miagolare. 

 


 

La mamma, una gatta randagia che non disdegna il cibo datole da una signora della zona ma che non ha mai accettato di farsi adottare e ha sempre preferito restare libera stava crescendo così i suoi 4 gattini da circa un mese e mezzo. Li infilava ovunque con una grande predilezione per le macchine. In quel modo riparava i suoi cuccioli e spesso garantendo loro il calore proveniente proprio dalle auto appena parcheggiate. Il problema è che, prima o dopo, quelle macchine ripartivano e in più di un'occasione si è sfiorata la strage di mici

 


 

Così, negli scorsi giorni, proprio la signora che di solito nutriva la mamma gatta ha contattato il gattile che è intervenuto: la gatta è stata sterilizzata ed è stata rimessa in libertà nella sua zona e i quattro cucciolini sono al gattile in attesa di essere adottati. Sono lì che aspettano una famiglia che li voglia accudire e crescere. Possibilmente tenendoli lontani dalle ruote delle macchine.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 26 febbraio 2021
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

27 febbraio - 12:15

Sono svariati migliaia i tamponi processati per cercare le varianti in Alto Adige e complessivamente i casi trovati sono 630 e ''finora la mutazione sudafricana è stata trovata solo nella zona di Merano, Val Passiria e Val Venosta''

27 febbraio - 08:42

L'ex presidente della Provincia giovedì ha lasciato il Patt e negli ultimi giorni ha ''regalato'' like e ''retweet'' in serie a Carlo Calenda, al suo movimento, ai rappresentanti provinciali Laura Scalfi e Mario Raffaelli. Intanto la certezza è l'ingresso di Isacco Corradi: ''Non ho mai aderito ad un partito prima d’ora pur collocandomi idealmente e per conciliabilità con i miei valori nel centro sinistra. In questo momento difficile per tutto il Paese ho riconosciuto una unica voce coerente''

26 febbraio - 17:33

Il Comitato per la salvaguardia dei passi dolomitici ha parlato a nome degli operatori e residenti che non possono usufruire del Passo Sella per spostarsi, in quanto ancora chiuso. "Nessuno si è mai preoccupato di come vanno le cose sui passi. Ma le tasse per i servizi che non vengono fatti le paghiamo regolarmente"

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato