Contenuto sponsorizzato

"Trentini in Pillole", al via la nuova "web serie" de il Dolomiti: si parte con la medium di Arco

Prodotta dalla nostra testata in collaborazione con i due talentuosi filmmaker trentini, Martin Alan Tranquillini e Anna Bressanini, sarà un viaggio tra storie, volti e immagini delle nostre genti

Di Luca Pianesi - 25 agosto 2018 - 18:08

TRENTO. "Non sei fregato veramente finché hai da parte una buona storia, e qualcuno a cui raccontarla" diceva Danny Boodman T.D. Lemon Novecento, il protagonista del romanzo di Alessando Baricco "Novecento". E di buone storie ognuno ne ha da parte, magari nascoste, tenute in disparte, piccole o grandi che siano, ma sempre e comunque straordinarie e uniche. E il Dolomiti cercherà scovarle, diventando il canale giusto per "raccontarle" con il progetto "Trentini in Pillole" un nuovo format nato in collaborazione con la società "Will o Wisp", composta da due giovani e talentuosi filmmaker Martin Alan Tranquillini e Anna Bressanini.

 

Assieme a loro faremo un viaggio tra volti, storie, spaccati di società, "pillole" (appunto) dal Trentino andando a scoprire piccoli dettagli o grandi racconti di quelli che sono, magari, i nostri vicini di casa o le persone che quotidianamente incontriamo per strada.

 

Il nostro viaggio comincia da Arco con Anna Guderzo. Nata a Bolzano negli anni '60, è moglie del medium di Arco Sergio Matteotti e anche lei, a sua volta, è una medium. Aiuta il marito durante le sedute affiancandolo mentre è in trance, assicurandosi che tutto vada per il meglio e interrompendo ogni cosa qualora emerga qualche imprevisto. Una storia stra-ordinaria dai contorni paranormali

 

 

 

 

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 25 gennaio 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

27 gennaio - 05:28

In Calabria partita facile per Jole Santelli di Forza Italia che è stata eletta governatrice. Zingaretti: "Un immenso grazie al movimento delle Sardine che sono riuscite a dare una scossa democratica importante respingendo l'aggressività della destra estremista e la cultura dell'odio"

26 gennaio - 20:04

Mentre il Giorno della memoria s'avvicina, il Comune di Verona ha ben pensato di conferire la cittadinanza onoraria a Liliana Segre e di dedicare contemporaneamente una via a Giorgio Almirante, storico leader dell'Msi e capo redazione de "La difesa della razza". Antisemita, razzista e collaborazionista, fu figura di raccordo tra l'estrema destra eversiva e le istituzioni deviate durante lo stragismo. Impedirne l'ingresso nell'odonomastica è un dovere civico

26 gennaio - 20:14

La "forza gentile" degli ambientalisti, in Lessinia sfilano oltre 10mila persone, ma il firmatario del ddl Valdegamberi accusa: “Atto di arroganza pubblica del peggiore ambientalismo da salotto”. La consigliera regionale Guarda: “Abbiamo mandato un messaggio forte, ora le istituzioni dovranno tenerne conto, da parte nostra chiediamo il ritiro di questa proposta di legge”

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato