Contenuto sponsorizzato

"Trentini in Pillole", al via la nuova "web serie" de il Dolomiti: si parte con la medium di Arco

Prodotta dalla nostra testata in collaborazione con i due talentuosi filmmaker trentini, Martin Alan Tranquillini e Anna Bressanini, sarà un viaggio tra storie, volti e immagini delle nostre genti

Di Luca Pianesi - 25 agosto 2018 - 18:08

TRENTO. "Non sei fregato veramente finché hai da parte una buona storia, e qualcuno a cui raccontarla" diceva Danny Boodman T.D. Lemon Novecento, il protagonista del romanzo di Alessando Baricco "Novecento". E di buone storie ognuno ne ha da parte, magari nascoste, tenute in disparte, piccole o grandi che siano, ma sempre e comunque straordinarie e uniche. E il Dolomiti cercherà scovarle, diventando il canale giusto per "raccontarle" con il progetto "Trentini in Pillole" un nuovo format nato in collaborazione con la società "Will o Wisp", composta da due giovani e talentuosi filmmaker Martin Alan Tranquillini e Anna Bressanini.

 

Assieme a loro faremo un viaggio tra volti, storie, spaccati di società, "pillole" (appunto) dal Trentino andando a scoprire piccoli dettagli o grandi racconti di quelli che sono, magari, i nostri vicini di casa o le persone che quotidianamente incontriamo per strada.

 

Il nostro viaggio comincia da Arco con Anna Guderzo. Nata a Bolzano negli anni '60, è moglie del medium di Arco Sergio Matteotti e anche lei, a sua volta, è una medium. Aiuta il marito durante le sedute affiancandolo mentre è in trance, assicurandosi che tutto vada per il meglio e interrompendo ogni cosa qualora emerga qualche imprevisto. Una storia stra-ordinaria dai contorni paranormali

 

 

 

 

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 18 settembre 2019
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

18 settembre - 18:34

Preoccupatissima la categoria per le conseguenze devastanti che si annunciano per il sistema agricolo provinciale. Tra le richieste che si valuti la possibilità di riconoscere sgravi contributivi e indennizzi alle aziende frutticole che hanno subito danni rilevanti tali da compromettere redditività e sopravvivenza, nonché si attino specifici contributi, come quelli già previsti per l’acquisto di reti anti insetto

18 settembre - 17:21

Mal sopportato da tempo l'ex sindaco di Firenze ha messo in sicurezza il partito (portandolo di nuovo al governo), ha atteso si formasse il governo (per non ridurre tutto a una questione ministeri e segretariati) e ha fatto quello che praticamente tutti, prima di lui, hanno fatto nel Pd: lasciarlo. La senatrice trentina: ''E una casa autenticamente europeista, popolare e liberale''

18 settembre - 17:17

L'incidente è avvenuto intorno alle 15.30 lungo la strada statale 240 all'altezza di un incrocio poco prima dell'abitato di Bezzecca. Il ferito elitrasportato all'ospedale Santa Chiara di Trento

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato