Contenuto sponsorizzato

Arriva l'asilo nido aziendale di Itas, Lorenz: ''Un segnale concreto ai bisogni delle famiglie''

L’iniziativa rientra nel progetto di Family Audit, di cui Itas è azienda certificata. Il presidente: "Dimostra la vicinanza della compagnia a tutti i propri dipendenti"

 

Pubblicato il - 11 settembre 2019 - 16:26

TRENTO. “La realizzazione di questo Asilo nido aziendale costituisce un progetto davvero innovativo per Itas", commenta il presidente Fabrizio Lorenz  che aggiunge: "Dimostra la vicinanza della compagnia a tutti i propri dipendenti. Come Mutua abbiamo a cuore in modo particolare tutte le persone che ci lavorano e così abbiamo voluto dare un segnale concreto ai bisogni delle famiglie che spesso si trovano in difficoltà nel sostenere i costi di questo importante servizio".

 

E' stato inaugurato questa mattina, mercoledì 11 settembre, alla presenza dei massimi vertici della Mutua e dei rappresentanti del Comune di Trento, il nuovo Asilo nido aziendale Itas “Il Nido degli Aquilotti” che trova nel quartiere Le Albere, a pochi metri dalla sede della Compagnia.

La realizzazione dell’Asilo nido aziendale rientra nel più ampio progetto di Family Audit che Itas ha intrapreso ormai da qualche anno, ottenendo la certificazione da parte della Provincia di Trento nel 2017. Il Family Audit è uno strumento che mira a promuovere e sostenere il benessere dei dipendenti e il miglioramento continuo dell’organizzazione con l’introduzione di iniziative atte a rendere compatibili tempi di lavoro e tempi di vita.

 

"Obiettivo principale - prosegue Lorenz - è quello quindi di riuscire a coniugare l’esigenza di seguire i propri figli con le tempistiche dettate dal lavoro nel reciproco interesse tra azienda e lavoratore. È anche da questo tipo di progetti che Itas realizza concretamente la sua vicinanza alle esigenze di una comunità: elemento che la caratterizza con forza ormai da quasi 200 anni di agire mutualistico".

 

Il valore aggiunto dell’Asilo nido Itas consiste in primo luogo nel fondamentale apporto dell’Università di Trento che ha svolto nei mesi scorsi una specifica attività di ricerca finalizzata alla definizione del progetto pedagogico educativo ed alla connessa progettazione degli spazi con l’obiettivo di rendere disponibile un servizio con caratteristiche di eccellenza, ispirato ai modelli più all’avanguardia nel settore.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 23 gennaio 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

24 gennaio - 19:22

L'assessore Spinelli: ''Continua l'impegno della Provincia nei confronti dei soggetti deboli sul mercato del lavoro". Cgil, Cisl e Uil: "tutti i nodi critici sono irrisolti". L'ex assessore Olivi: "Agiscono sulle stretta ai requisiti di accesso, c'è un restringimento della platea dei beneficiari, proprio nel momento in cui il mercato del lavoro presenta il conto della transizione generazionale, si colpisce nella frattura della storia lavorativa di una persona''

24 gennaio - 13:35

Il consigliere Giorgio Tonini: “E’ questo un provvedimento che non può non trovare condivisione generale, proprio perché non si pone l’obiettivo di indagare e prevenire una forma specifica di odio, bensì tutte le rappresentazioni del sentimenti di intolleranza e discriminazione che accompagnano il quotidiano dell’intero Trentino”

24 gennaio - 16:03

Si tratta di un esemplare adulto rimasto vittima di un cavo d'acciaio che lo ha intrappolato al basso ventre. A casa dei bracconieri, padre e figlio, i forestali e i carabinieri hanno trovato anche altri palchi e altre mandibole di cervo, munizioni irregolari e armi modificate

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato