Contenuto sponsorizzato

Arte di strada e street food. A Caldes vie e piazze si trasformano in palcoscenico

Nello storico borgo trentino torna Arcadia Street FestiVal di Sole. Due giorni con i migliori artisti di strada internazionali e molte eccellenze culinarie realizzate con prodotti slow food

Pubblicato il - 04 giugno 2019 - 17:29

CALDESQuattordici artisti di strada e sei punti di ristoro gourmet a base di prodotti del territorio. Sabato 15 e domenica 16 giugno, le vie e le piazze del borgo trentino di Caldes in Val di Sole diventeranno un grande palcoscenico: torna anche quest'anno l'Arcadia Street FestiVal di Sole (Qui info e programma completo). 

 

Un appuntamento magico, pieno di vita e di sorprese, grazie alla forza della musica, delle attività circensi e della vitalità delle performance artistiche di strada, unita alla capacità seduttiva di antichi e nuovi sapori. Protagonista sarà anche l'imponente castel Caldes, fastoso maniero duecentesco recentemente restaurato che domina dall'alto l'antico paese.

 

Questa sarà l’occasione perfetta anche per scoprire uno dei più bei castelli del Trentino, avvolto da leggende affascinanti, come quelle della giovane Olinda, forse da identificarsi nella contessa Marianna Elisabetta Thun, che venne confinata dal padre Rodemondo in una piccola stanza per impedire il matrimonio con Arunte, menestrello di corte per il quale morì d’amore.

 

"L'appuntamento – spiega Luciano Rizzi, presidente dell’Azienda per il turismo Val di Sole – è pensato proprio per far ritrovare ai visitatori l'emozione che le strade dei borghi avevano nei secoli scorsi, quando la vita era soprattutto in strada e l'arte non era relegata in luoghi deputati”.

 

Tra gli artisti che si esibiranno, nomi del calibro di Mr. Dyvinetz, acrobata di fama mondiale che si esibirà con la ruota Cyr (nella quale si entra come "l'uomo vitruviano" e si compiono evoluzioni anche a testa in giù e varie rotazioni sul pavimento), ma anche Nicola Pesaresi, ventriloquo di rara bravura che ha creato personaggi originali e indimenticabili. 

 

E ancora Eusebio Martinelli, apprezzato musicista che con la sua Gipsy Orkestar propone spettacoli molto coinvolgenti sulle note di musiche gitane dove tutti possono ballare, suonare e cantare. Due saranno i punti nevralgici degli appuntamenti: il piazzale del Castello e piazza San Bartolomeo.

 

Nei giardini del maniero, in programma – domenica 16 dalle 11.30 alle 14.30 – un originalissimo “Street Nic” per degustare panini sfiziosi accompagnati da birra artigianale della Val di Sole, succo di mela e dolci sdraiati sull'immancabile coperta. L’Arcadia Street FestiVal di Sole è organizzata dall’Azienda per il turismo Val di Sole e dal Comune di Caldes in collaborazione con la Strada della Mela e dei Sapori delle Valli di Non e di Sole.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 26 novembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

28 novembre - 17:40

Sono stati analizzati 3.955 tamponi, 219 i test risultati positivi. Cala il numero delle persone ricoverate nei normali reparti ospedalieri e in terapia intensiva

28 novembre - 18:25

La Provincia si è mossa per aprire nuove strutture Covid: Dro, Tione, Ala e San Vendemiano. Il nuovo focolaio riguarda la Rsa di "San Giuseppe" Primiero 

28 novembre - 18:17

Attualmente terapie intensive e capienza degli ospedali trentini superano la soglia critica del 40%, il primario della terapia intensiva di Rovereto: “L’aiuto può venire anche dalla popolazione che, rispettando le regole, può aiutarci a evitare di dover espandere continuamente l’ospedale per accogliere i pazienti Covid”

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato