Contenuto sponsorizzato

Il David di Donatello ritorna in Trentino, Lorenzo Tamburini è il miglior truccatore con Dogman

La pellicola di Garrone detta legge nella kermesse romana e si aggiudica nove David a fronte di quindici candidature. Un pieno di consensi per Dogman, premiato quale miglior film, regia e attore non protagonista

Di Luca Andreazza - 28 marzo 2019 - 12:16

ROMA. Anche un trentino si aggiudica il prestigioso David di Donatello, gli Oscar italiani. E' Lorenzo Tamburini a portarsi a casa la statuetta come miglior truccatore per il film Dogman del regista Matteo Garrone. Un ritorno in Trentino, dopo che Carlo Missidenti nel 2010 con l'Uomo che verrà di Giorgio Diritti per il miglior suono.

La pellicola di Garrone detta legge nella kermesse romana e si aggiudica nove David a fronte di quindici candidature. Un pieno di consensi per Dogman, premiato quale miglior film, regia e attore non protagonista. E ancora migliore sceneggiatura originale, miglior autore della fotografia, scenografo, montatore e suono. Come anticipato arriva anche la statuetta per il miglior truccatore a Dalia Colli e Lorenzo Tamburini di Arco. 

 

Il film Dogman, selezionato per rappresentare l'Italia agli Oscar nella categoria per il miglior film in lingua straniera senza però entrare nella short list dei top 10, si ispira al delitto del Canaro, l'omicidio del criminale e pugile dilettante Giancarlo Ricci, avvenuto nel 1988 a Roma per mano di Pietro De Negri

La trama si discosta però con il passare dei minuti. In una periferia sospesa tra metropoli e natura selvaggia, Marcello, piccolo e mite tosatore di cani, si ritrova coinvolto in un ambiguo rapporto di sudditanza con Simoncino, un ex pugile violento che terrorizza l’intero quartiere. Nella volontà di riaffermare la propria dignità, Marcello finirà col mettere in atto una vendetta dall’esito inaspettato ed involontariamente tragico.

 

MIGLIOR FILM
Dogman – Prodotto da ARCHIMEDE, LE PACTE con RAI CINEMA per la regia di Matteo GARRONE

 

MIGLIOR REGIA
Matteo GARRONE per Dogman

 

MIGLIORE REGISTA ESORDIENTE – PREMIO GIAN LUIGI RONDI
Alessio CREMONINI per Sulla mia pelle

 

MIGLIORE SCENEGGIATURA ORIGINALE
Matteo GARRONE, Massimo GAUDIOSO, Ugo CHITI per Dogman

 

MIGLIORE SCENEGGIATURA NON ORIGINALE
James IVORY, Luca GUADAGNINO, Walter FASANO per Chiamami col tuo nome

 

MIGLIOR PRODUTTORE
CINEMAUNDICI, LUCKY RED per Sulla mia pelle

 

MIGLIORE ATTRICE PROTAGONISTA
Elena Sofia RICCI per Loro

 

MIGLIOR ATTORE PROTAGONISTA
Alessandro BORGHI per Sulla mia pelle

 

MIGLIORE ATTRICE NON PROTAGONISTA
Marina CONFALONE per Il vizio della speranza

 

MIGLIOR ATTORE NON PROTAGONISTA
Edoardo PESCE per Dogman

 

MIGLIOR AUTORE DELLA FOTOGRAFIA
Nicolaj BRÜEL per Dogman

 

MIGLIORE MUSICISTA
Sascha RING, Philipp THIMM per Capri-Revolution

 

MIGLIOR CANZONE ORIGINALE
“MISTERY OF LOVE” musica, testo e interpretazione di Sufjan STEVENS per Chiamami col tuo nome

 

MIGLIORE SCENOGRAFO
Dimitri CAPUANI per Dogman

 

MIGLIORE COSTUMISTA
Ursula PATZAK per Capri-Revolution

 

MIGLIOR TRUCCATORE
Dalia COLLI, Lorenzo TAMBURINI per Dogman

 

MIGLIOR ACCONCIATORE
Aldo SIGNORETTI per Loro

 

MIGLIORE MONTATORE
Marco SPOLETINI per Dogman

 

MIGLIOR SUONO
Presa diretta: Maricetta LOMBARDO – Microfonista: Alessandro MOLAIOLI – Montaggio: Davide FAVARGIOTTI – Creazione suoni: Mauro EUSEPI, Mirko PERRI – Mix: Michele MAZZUCCO per Dogman

 

MIGLIORI EFFETTI VISIVI
Victor PEREZ per Il ragazzo invisibile – Seconda generazione

 

MIGLIOR DOCUMENTARIO
Santiago, Italia di Nanni MORETTI

 

DAVID DELLO SPETTATORE
A casa tutti bene di Gabriele Muccino

 

MIGLIOR FILM STRANIERO
Roma di Alfonso Cuarón (Netflix)

 

MIGLIOR CORTOMETRAGGIO
Frontiera di Alessandro DI GREGORIO

3.000 studenti degli ultimi due anni di corso delle scuole secondarie di II grado hanno votato per il David Giovani.

 

DAVID GIOVANI
Sulla mia pelle di Alessio CREMONINI

 

PREMIO ALLA CARRIERA – DAVID FOR CINEMATIC EXCELLENCE 2019
Tim Burton

 

DAVID SPECIALE
Dario Argento

Francesca Lo Schiavo

Uma Thurman

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 03 dicembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

03 dicembre - 20:45

Il premier Giuseppe Conte spiega le principali misure contenute nel nuovo Dpcm per le festività di Natale e Capodanno: "La curva si è abbassata ma non possiamo distrarci e abbassare la guardia. Dobbiamo evitare la terza ondata"

03 dicembre - 20:17

Sono 449 le persone che ricorrono alle cure del sistema ospedaliero di cui 45 pazienti sono in terapia intensiva e 53 in alta intensità. Sono stati comunicati 239 positivi sull'analisi di 3.575 tamponi molecolari e altri 237 contagi sono stati individuati tramite 1.954 test antigenici per un totale di 476 casi nelle ultime 24 ore

03 dicembre - 19:01

Mentre oggi la Pat ha finalmente comunicato i dati completi del contagio che mostrano come il Trentino abbia lo stesso numero (se non di più) di contagi dell'Alto Adige, come vi raccontava il Dolomiti da giorni, il presidente ha presentato i dati su Rt e ospedalizzazioni. Poi ha spiegato cosa non va delle decisioni prese a livello governativo e confermato che il weekend i negozi e centri commerciali saranno aperti in Trentino, salvo dpcm

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato