Contenuto sponsorizzato

Mercurio transita davanti al Sole. Ecco come vedere questo evento straordinario (meteo permettendo) con gli esperti del Muse

Un evento che accade pochissime volte nell'arco di un secolo, circa tredici, ogni 100 anni. Il passaggio di Mercurio davanti al Sole, un fenomeno straordinario che non si ripeterà fino al 2032

Pubblicato il - 10 novembre 2019 - 19:52

TRENTO. E' un evento che accade pochissime volte nell'arco di un secolo, circa tredici, ogni 100 anni. Il passaggio di Mercurio davanti al Sole, un fenomeno straordinario che non si ripeterà fino al 2032. Tutti con il naso all'insù, meteo ovviamente permettendo, lunedì 11 novembre. 

 

Il transito di Mercurio, il pianeta più vicino al Sole, davanti alla nostra stella avviene solitamente nei mesi di maggio e di novembre. E' in piccolo il medesimo meccanismo che regola il verificarsi delle eclissi di Sole. Un pomeriggio di osservazioni al Muse di Trento.

 

Il passaggio del pianeta davanti al Sole inizierà verso le 13.30 e raggiungerà il proprio picco poco dopo le 16 (quando, però, il Sole sarà già molto basso all'orizzonte).

 

Appuntamento nel giardino al Museo delle scienze: da lì con un telescopio o un binocolo con almeno 15 ingrandimenti, obbligatoriamente muniti di filtro solare, si potrà seguire il suo passaggio sul bordo occidentale del Sole e si potranno ascoltare gli esperti astronomi del Muse.  

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 11 novembre 2019
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

12 novembre - 13:53

In 10 anni spesi oltre 1,6 milioni di euro per borse di studio e contributi per soggiorni studio all'estero in favore dei figli di personale tecnico e amministrativo e dei collaboratori esperti linguistici. Per l'accusa, questi sussidi, sono stati erogati in maniera illegittima provocando un danno erariale, pertanto a risponderne sono stati chiamati due dipendenti dell'Università che hanno sottoscritto l'accordo in questione 

12 novembre - 13:12

E' avvenuto sull'Altopiano della Vigolana, dove il giovane risiedeva. Pedinato dai finanzieri, è stato fermato e ha tentato la fuga. La perquisizione dell'auto e della casa hanno così portato al rinvenimento di 7 etti di fumo, 15mila euro e due lingotti d'oro. Il soggetto era stato protagonista dell'efferato pestaggio di un militare al di fuori di un noto locale valsuganotto. Arrestato

12 novembre - 05:01

“Bene, è arrivata una nuova pollastrella” , sono queste le parole che Hope (nome di fantasia per motivi di sicurezza) ha sentito la mattina che ha capito di essere stata venduta alla mafia nigeriana. Aveva appena 18 anni quando è successo. E' stata costretta a spogliarsi, a farsi valutare come un oggetto all'asta da Madame, colei che si occupa del business nigeriano. Poi è finita sulla strada

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato