Contenuto sponsorizzato

Ruba 20 tonnellate di cioccolato Milka e scompare nel nulla. E' caccia al ladro

A Bludenz, in Austria, un misterioso ladro che doveva trasportare il cioccolato in Belgio è fuggito con i dolciumi per un valore stimato di 50 mila euro. Dietro il furto, pare ci sia una fitta rete di appalti e subappalti

Pubblicato il - 22 novembre 2019 - 13:21

BLUDENZ (Austria). Una roccambolesca fuga con 20 tonnellate di cioccolato in Austria e un ladro che non si fa trovare. E' successo a Bludenz, nel Voralberg, in Austria dove nei giorni scorsi si è verificato un misterioso furto di dolciumi ai danni di Milka, azienda svizzera famosa in tutto il mondo (anche) per la caratteristica mucca lilla che accompagna ogni prodotto.

 

Sulla vicenda sta indagando la polizia locale che sta cercando di ricostruire l'accaduto, scavando anche in intricate questioni di appalti. Pare, infatti, che dietro il furto si nasconda una fitta rete di appalti e subappalti che l'hanno, senza dubbio, favorito. 

 

I fatti: la fabbrica austriaca aveva incaricato una società locale di portare i dolciumi in Belgio. Quest'ultima, però, pare abbia subappaltato la commessa a una ditta di trasporti ungherese che, a sua volta, aveva delegato un collaboratore ceco. Un gioco a scatole cinesi, insomma, e camion, autista e cioccolato sembrano scomparsi nel nulla.

 

I dolciumi trafugati, per un valore di circa 50mila euro, non sono stati ancora trovati. Il camion si è presentato alla fabbrica di Bludenz ma non è mai arrivato a destinazione. Stando ad alcune dichiarazioni della polizia austriaca, non si tratterebbe del primo caso. Le uniche cose che, per ora, sembrano certe è che la targa del mezzo risulta rubata e che il sedicente autista non lavorava per la ditta ceca. 

 

Il ladro non avrebbe lasciato alcuna traccia.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 06 agosto 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

07 agosto - 16:27

Una delle conseguenze del lockdown è stato l'inevitabile allungamento dei tempi delle liste di attesa, in particolare per quelle prestazioni per le quali non è stato possibile ricorrere alla telemedicina. Oggi la Giunta provinciale ha dato mandato all'Apss di coinvolgere e responsabilizzare le strutture private accreditate e convenzionate con il servizio sanitario provinciale per contenere i tempi massimi di attesa delle visite

07 agosto - 17:43

Il Trentino sale a 5.614 casi e resta a 470 decessi da inizio epidemia. Sono 5 i pazienti con Covid-19 nel reparto di malattie infettive. Sono stati analizzati nelle ultime 24 ore 1.252 tamponi

07 agosto - 18:21

L'allerta è scattata in val di Fassa. La 14enne stava percorrendo la pista ciclabile a Moena, ma ha perso il controllo della bici nel tratto in discesa all'altezza della caserma della polizia. In azione la macchina dei soccorsi

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato